I co-fondatori di XREX Winston Hsiao e Wayne Huang

A parte sostanziale del commercio mondiale avviene in dollari statunitensi, creando problemi per le imprese dei paesi con carenza di dollari. La startup Blockchain XREX è stata lanciata per aiutare le imprese transfrontaliere nei mercati emergenti ad eseguire transazioni più veloci con prodotti come un servizio di deposito a garanzia dei pagamenti e una piattaforma di scambio di cripto-fiat.

La società con sede a Taipei ha annunciato oggi di aver raccolto 17 milioni di dollari in finanziamenti pre-Serie A guidati da CDIB Capital Group. Il round sovrascritto includeva anche la partecipazione di SBI Investment (una filiale di SBI Holdings), Global Founders Capital, ThreeD Capital, E.Sun Venture Capital, Systex Corporation, MetaPlanet Holdings, AppWorks, BlackMarble, New Economy Ventures e Seraph Group. L’ultimo finanziamento di XREX è stato un seed round da 7 milioni di dollari nel 2019.

Parte del nuovo round sarà utilizzato per richiedere licenze finanziarie a Singapore, Hong Kong e Sudafrica, e collaborare con banche e istituzioni finanziarie, come i gateway di pagamento.

“Abbiamo specificamente voluto costruire una tabella di tappi regulatory-friendly”, il co-fondatore e amministratore delegato di XREX Wayne Huang ha detto a TechCrunch. “È davvero difficile per una startup come noi raccogliere da banche e società pubbliche, ma come potete vedere, a questo giro abbiamo deliberatamente fatto questo e abbiamo avuto successo”.

Huang ha venduto la sua precedente startup, sviluppatore di SaaS anti-malware Armorize Technologies, a Proofpoint nel 2013. Armorize analizzava il codice sorgente per trovare le vulnerabilità, e molti dei suoi clienti erano sviluppatori a Bangalore e Chennai, quindi Huang passava molto tempo a viaggiare lì.

“Ci siamo imbattuti in tutti i tipi di problemi di trasferimento di denaro transfrontaliero. Sembrava quasi inarrestabile”, ha detto Huang. “Crescendo negli Stati Uniti e poi a Taiwan, non eravamo esposti a questi problemi. Quindi questo ha piantato un seme, e poi quando Satoshi [Nakamoto] ha pubblicato il libro bianco sui bitcoin, naturalmente è stata una grande cosa per tutti gli esperti di cybersicurezza”.

Ha iniziato a pensare a come blockchain può sostenere l’inclusione finanziaria nei mercati emergenti come l’India. L’idea si è concretizzata Huang ha collaborato con il co-fondatore di XREX Winston Hsiao, il fondatore di BTCEx-TW, uno dei primi scambi di bitcoin di Taiwan. Hsiao è cresciuto in India e ha fondato Verico International, esportando semiconduttori ed elettronica prodotta a Taiwan in altri paesi, quindi aveva anche familiarità con le questioni commerciali transfrontaliere.

XREX Crypto Services dà ai commercianti, specialmente quelli in paesi con bassa liquidità del dollaro americano, strumenti per condurre il commercio in valute digitali fiat. “Devono avere un accesso rapido al dollaro americano ed essere in grado di pagarlo abbastanza velocemente per assicurarsi le merci importanti che vogliono importare, e questo è il problema che vogliamo risolvere”, ha detto Huang.

Per utilizzare la piattaforma, i commercianti e i loro clienti si iscrivono al portafoglio di XREX, che include un servizio di deposito a garanzia commerciale chiamato Bitcheck. Huang ha detto che è simile ad avere una lettera di credito standby da una banca commerciale, perché gli acquirenti possono usarla per garantire che saranno in grado di effettuare i pagamenti. Bitcheck utilizza valute digitali come USDT e USDC, stablecoins che sono ancorate al dollaro americano.

I commercianti pagano stablecoin ai fornitori e XREX deposita i fondi fino a quando il fornitore fornisce la prova della spedizione, a quel punto sposta il pagamento a loro. Lo scambio di cripto-fiat di XREX permette agli utenti di convertire USDT e USDC in dollari statunitensi, che possono anche prelevare e depositare attraverso la piattaforma.

Parte del finanziamento di XREX sarà utilizzato per espandere la sua piattaforma di valuta fiat, anche se Huang ha detto che non ha intenzione di aggiungere troppe criptovalute “perché non siamo costruiti per i commercianti di cripto, siamo costruiti per le imprese e il marchio conta davvero per loro. Marchio e conformità, quindi qualsiasi cosa il Comptroller of the Currency degli Stati Uniti dica che è una buona stablecoin è quello che useranno”.

Alcuni dei partner di XREX includono fornitori di conformità e antiriciclaggio di denaro come CipherTrace, Sum&Substance e TRISA. Parte del finanziamento di XREX sarà utilizzato per espandere le sue caratteristiche di sicurezza e conformità, compresi i profili pubblici, che sono obbligatori per i clienti, e l’indice di reputazione degli utenti per aumentare la trasparenza.

In una dichiarazione sul finanziamento, il capo del CDIB Capital Innovation Fund Ryan Kuo ha detto: “CDIB è stato un primo investitore in XREX. Dopo aver assistito alla rapida crescita delle entrate dell’azienda e al loro impegno per la conformità, eravamo determinati a raddoppiare il nostro investimento e a guidare questo round strategico.”

Source link