Nel 1994, J. Michael Straczynski (Sense8, Changeling) ha portato al mondo uno spettacolo di fantascienza come non si era mai visto prima. Babylon 5 raccontava una singola storia di cinque anni, piena di anticipazioni, profondi intrighi politici e personaggi che crescevano ed evolvevano, in un’epoca in cui la maggior parte degli show televisivi resettavano ancora l’agenda dopo ogni singolo episodio. Ha scritto lui stesso la maggior parte del premiato show, e sembra che stia per farlo di nuovo – la Warner Bros. Television è ora in sviluppo su un “reboot ground-up” di Babylon 5 con Straczynski come scrittore e showrunner, progettato per andare in onda sulla CW.

Ecco la descrizione completa Warner Bros. fornito a The Verge:

In un reboot della serie originale, John Sheridan, un ufficiale della Earthforce con un passato misterioso, viene assegnato a Babylon 5, una stazione spaziale lunga cinque miglia nello spazio neutrale, un porto di scalo per viaggiatori, contrabbandieri, esploratori aziendali e diplomatici alieni in un periodo di pace inquieta e la costante minaccia di guerra. Il suo arrivo innesca un destino al di là di qualsiasi cosa avrebbe potuto immaginare, come una compagnia esplorativa terrestre innesca accidentalmente un conflitto con una civiltà un milione di anni prima di noi, mettendo Sheridan e il resto dell’equipaggio di B5 nella linea di fuoco come l’ultima, migliore speranza per la sopravvivenza della razza umana.

Questa è più o meno una descrizione fedele della serie originale, a parte alcune grandi sorprese. Quindi, come fan di lunga data, ho sentimenti estremamente contrastanti!

In un certo senso, è piuttosto eccitante perché Straczynski ha detto ai fan per anni che la Warner Bros. non voleva avere più niente a che fare con lo show. “Hanno letteralmente detto al mio agente ‘Non abbiamo piani, e nessuna intenzione, di lasciare che venga fatto qualcos’altro in termini di televisione con Babylon 5,'” ha twittato nel 2018, e questo sembrava essere quello.

Quindi, se Warner Bros. e Straczynski hanno ora abbandonato la loro faida e potrebbero espandere l’intrigante universo che JMS ha costruito quasi tre decenni fa, questo è piuttosto eccitante. Ma se è solo un reboot diretto piuttosto che un sequel o uno spin-off, uno rivolto alla CW a quello, mi fa chiedere perché preoccuparsi – in particolare quando l’eccellente serie originale ha una versione rimasterizzata di recente che puoi trasmettere su HBO Max e acquistare via Amazon e iTunes da gennaio di quest’anno.

DVD contro remaster. (Sì, i DVD zoomano sulla CGI originale in 4:3).

Certo, la versione rimasterizzata ha ancora i suoi problemi. Engadget ha una grande storia su perché l’originale Babylon 5 non avrà mai il suo aspetto migliore, in parte a causa dell’invecchiamento della CGI che poteva sembrare innovativa all’epoca. Alcuni dei primi episodi sono caratterizzati da trame maldestre, attori che mordono la scena e una generale mancanza di sottigliezza, e posso capire come potrebbero allontanare un pubblico moderno abituato a spettacoli come The Expanse. (Straczynski certamente sembra ancora sentire la prima stagione valga la pena, e penso che si perderebbe molto saltandola).

Le versioni DVD erano piene di brutti artefatti di trasferimento che sono stati ripuliti nella rimasterizzazione, come le “crepe” sulla fronte e sul mento di Delenn.

E mentre il trasferimento 4:3 del remaster fa un eccellente lavoro di pulizia dei vecchi artefatti e contrasta la decisione folle di zoomare su la CG di bassa qualità (vedi esempi sopra e sotto), il filmato rumoroso ancora non sembra necessariamente grande su una TV 4K.

La rimasterizzazione rende questa scena rumorosa e un po’ verde.

Eppure, non c’è mai stato un momento migliore per guardare Babylon 5 nell’era moderna che questo remaster, che è così molto meglio dei DVD. Si potrebbe solo desiderare questa guida ai corretti ordini di visione concordati dato che HBO Max e co. sembrano aver ordinato gli episodi in un modo completamente nuovo.

Il rapporto d’aspetto originale 4:3 della rimasterizzazione significa che si perde un po’ di dettagli dello sfondo visibili sui DVD.



Source link