Il mercato delle criptovalute sta cercando di raccogliere i pezzi dopo essere stato gettato in un enorme caos la scorsa settimana, quando la terza borsa criptovalute, FTX, è implosa e ha dichiarato bancarotta.

“È ovvio che le persone sono nervose, interessate e un po’ agitate per quanto sta accadendo nel settore”, ha dichiarato lunedì Changpeng ‘CZ’ Zhao, CEO della più grande borsa di criptovalute Binance, durante uno spazio su Twitter. “Voglio dire che a breve termine è doloroso. Ma credo che a lungo termine sia un bene per il settore”.

Zhao ha riconosciuto che molte persone hanno perso denaro di recente e che molti hanno ancora soldi bloccati in FTX, quindi “ci sarà da soffrire”. Ma ha lasciato intendere che le condizioni di mercato dovrebbero migliorare in futuro.

“Il settore non sta scomparendo e gli altri attori forti del settore sono ora ancora più forti”, ha detto.

La scorsa settimana, alcuni exchange di criptovalute, tra cui Binance, Crypto.com, KuCoin e OKX, hanno dichiarato che avrebbero iniziato a pubblicare le proof-of-reserves nel tentativo di rassicurare i clienti e gli investitori sulla sicurezza dei loro fondi dopo la debacle di FTX. La scorsa settimana, Zhao ha sottolineato l’importanza della trasparenza, twittando, “Tutte le borse di criptovalute dovrebbero fare il merkle-tree proof-of-reserves”.

Prova di riserva (PoR) sono revisioni indipendenti effettuate da terzi che mirano a fornire trasparenza e prove che un depositario detiene le attività che dichiara di possedere per conto dei suoi clienti.

Queste borse si uniscono ad altre aziende di criptovalute come Gemini, BitGo e Paxos, per citarne alcune, che hanno utilizzato PoR per molti anni per dimostrare miliardi di dollari di valore, ha dichiarato venerdì a TechCrunch Sergey Nazarov, cofondatore di Chainlink.

“Ora stiamo aumentando la trasparenza del settore, stiamo aumentando la sicurezza del settore e stiamo aumentando le comunicazioni con le autorità di regolamentazione di tutto il mondo”, ha detto oggi Zhao. “Penso che cinque anni dopo, quando ci guarderemo indietro, il settore sarà più forte”.



Source link