L’anno scorso si è assistito a un enorme boom di finanziamenti per le app di investimento dei consumatori del sud-est asiatico e se PintuL’annuncio odierno del finanziamento di Pintu è un segnale che sembra destinato a continuare. L’applicazione incentrata sulle criptovalute ha raccolto una Serie B da 113 milioni di dollari da Intudo Ventures, Lightspeed, Northstart Group e Pantera Capital.

Lanciata nell’aprile del 2020, Pintu si presenta come “la principale piattaforma indonesiana di criptovalute”. Questo è il terzo round di finanziamenti che la startup ha ottenuto in poco più di un anno. Il primo è stato una Serie A da 6 milioni di dollari annunciata nel maggio 2021, mentre il secondo è stato un finanziamento di 35 milioni di dollari in Serie A+ appena due mesi dopo. All’epoca, il direttore operativo di Pintu Andrew Adjiputro aveva dichiarato a TechCrunch di aver raccolto una Serie A+ invece di passare a una Serie B perché l’attenzione allo sviluppo e all’esecuzione del prodotto era rimasta invariata.

A distanza di 10 mesi, Timothius Martin, chief marketing officer di Pintu, ha dichiarato a TechCrunch che sono stati aggiunti altri token, per un totale di 66 disponibili, con altri aggiunti ogni mese. L’applicazione ha anche aggiunto ulteriori integrazioni dei canali di pagamento; Pintu Staking, che consente agli utenti di puntare il proprio Pintu Token; e Pintu Earn, un prodotto che consente di guadagnare un rendimento percentuale annuo (APY) fino al 15% su asset crittografici selezionati, che viene pagato ogni ora senza alcun periodo di blocco. Gli utenti possono ricaricare o ritirare il loro portafoglio Earn in qualsiasi momento.

Secondo i dati dell’Agenzia indonesiana per la regolamentazione del trading dei futures sulle materie prime (Bappepti), il numero di investitori in criptovalute in Indonesia è raddoppiato nell’ultimo anno, superando i 12 milioni di trader, rispetto ai 7 milioni di investitori in azioni pubbliche nazionali. Ma poiché il possesso di criptovalute ha ancora solo un tasso di penetrazione del 4% tra la popolazione, il team di Pintu osserva che ha molto spazio per crescere. Pintu è registrata e autorizzata da Bappepti.

L’applicazione si rivolge agli investitori in criptovalute che si affacciano per la prima volta sul mercato, soprattutto ai giovani della generazione Z e ai millennial, grazie a funzioni come la Pintu Academy, un programma educativo. Permette di investire in Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute. Attualmente l’app è stata installata da oltre quattro milioni di persone, rispetto alle 500.000 del maggio 2021. L’app dispone anche di comunità con un totale di 790.000 membri su Telegram, Discord, Instagram e TikTok.

L’azienda utilizzerà il suo ultimo finanziamento, che porta il totale raccolto a circa 156 milioni di dollari, per aggiungere altri token e blockchain supportati e nuovi prodotti. Ha in programma di espandere il suo programma Pintu Academy per, come dicono loro, “aiutare i trader a comprendere sia le opportunità che i rischi degli investimenti in criptovalute e promuovere pratiche di trading più sane e sostenibili”. Inoltre, effettuerà ulteriori assunzioni, avendo già raddoppiato il suo team a 200 nel 2021.

L’anno scorso la pandemia ha stimolato l’interesse per gli investimenti al dettaglio e, con l’attenuarsi della pandemia, Martin ha detto che “vediamo che il mercato è più maturo ora rispetto all’anno scorso. Gli utenti iniziano a prendere decisioni di investimento basate sui casi d’uso delle criptovalute. Ad esempio, il gioco d’azzardo è una cosa importante in Indonesia, con oltre 100 milioni di giocatori nel Paese. Questo stimola una crescita significativa degli asset crittografici legati al gioco e al metaverso, poiché molti ritengono che questi progetti contribuiscano al futuro del gioco”.

In una dichiarazione preparata, il partner di Lightspeed Hemant Mohapatra ha dichiarato: “Siamo entusiasti di continuare il nostro viaggio con Pintu e di dare il benvenuto al nostro nuovo partner Northstar Group. Da quando abbiamo investito nell’agosto dello scorso anno, Pintu è cresciuta fino a diventare il principale broker di criptovalute al dettaglio del Paese e ha assunto uno dei team più forti che abbiamo visto in questo mercato. L’ondata di criptovalute sta entrando nell’adozione mainstream a livello globale e Pintu sta costruendo un’azienda generazionale in questa categoria”.

Source link