Bentornati a The TechCrunch Exchange, una newsletter settimanale su startup e mercati. È ispirato da ciò che il giorno della settimana Colonna di scambio scava dentro, ma gratuito e fatto per la tua lettura del fine settimana. Lo vuoi nella tua casella di posta ogni sabato? Iscrizione qui.

Il nostro lavoro di questa settimana è iniziato in Cina, ha scavato nell’attività delle startup africane, ha affrontato ancora una volta la Cina, ha fatto un tuffo molto profondo nell’ecosistema delle startup latinoamericane e si è concluso con una seconda occhiata all’IPO di Robinhood. In altre parole, non stava succedendo molto!

Potresti essere stato sorpreso di vedere le azioni di Amazon cadere da una scogliera venerdì. Dopo tutto, l’azienda ha registrato enormi guadagni di entrate a poco più di 113 miliardi di dollari durante il trimestre. E AWS, la sua attività di cloud pubblico, sembrava funzionare bene.

Ma gli investitori si aspettavano una maggiore crescita e avevano valutato di conseguenza il player di e-commerce con sede a Seattle. Quando Amazon ha mancato le aspettative di fatturato e crescita prevista per il terzo trimestre del 2021 di “tra il 10% e il 16% rispetto al terzo trimestre 2020”, gli investitori hanno lasciato andare le sue azioni.

Ma come notano alcuni nella stampa finanziaria, non è solo Amazon che sta prendendo piede dagli investitori. Anche Etsy ed eBay sono caduti questa settimana. Sembra che gli investitori stiano anticipando che un periodo di crescita turbolenta nell’e-commerce grazie alla pandemia di COVID-19 sta almeno rallentando e potrebbe in effetti essere finito. Ciò significa che le valutazioni verranno azzerate in una serie di aziende, incluse le startup.

Non che tutte le società che stanno rallentando dopo le prime fasi della pandemia stiano soffrendo, Duolingo ha gestito una forte settimana di apertura come società pubblica nonostante il rallentamento della crescita. Ma variante delta o meno, le classi di investimento stanno cambiando la loro struttura di mercato. Faremmo bene a tenerlo a mente.

Sono i prodotti, stupido

Qualcosa che mi è rimasto tra i denti questa settimana è quanto Robinhood abbia cambiato il gioco per quanto riguarda gli investimenti dei consumatori. Certo, questa settimana riguardava principalmente l’IPO della società e la sua performance di trading iniziale un po’ rilassata. Ma, sepolta nei suoi documenti finali S-1/A, c’è una nuova prova dell’impatto culturale di Robinhood.

In cima agli unicorni che investono i consumatori negli Stati Uniti limatura è una coppia di statistiche. Sembrano così:

Crediti immagine: Robin Hood

Dang, stai pensando, sono molti account finanziati e utenti attivi mensili. Ma poi di nuovo, quelli sono 31 marzo 2021, numeri. Sono obsoleti. Nello stesso documento, Robinhood ha indicato che il trimestre del 30 giugno ha visto crescere i suoi conti finanziati fino a 22,5 milioni. Questa è una crescita del 25% in un solo trimestre!

Naturalmente, nel secondo trimestre di quest’anno sono successe alcune cose che non accadranno più, ma è comunque un risultato incredibile.

Primo investitore di Robinhood Jan Hammer di Index ha inviato un commento sulla scia dell’offerta pubblica del suo investimento, sostenendo che la società fa parte del lavoro svolto dalle società tecnologiche per scuotere i servizi finanziari. Aziende come Robinhood, ha scritto, “non sono solo una nuova mano di vernice per gli stessi vecchi prodotti finanziari”.

Penso sia corretto. E il punto è piuttosto schiacciante per i giocatori storici ancora sul mercato con siti Web datati ed esperienze mobili di livello medio. Riesci a immaginare di convincere un Gen Zer a sostituire Robinhood o eToro o M1 Finance con, non lo so, John Hancock? Il dentifricio, come si suol dire, non torna nel tubetto.

In che modo Fidelity e Vanguard potrebbero convincere gli utenti di Robinhood a passare ai loro servizi? Riusciranno o un’intera generazione di investitori ha completamente saltato i tradizionali attori della finanza? I tori di Robinhood devono pensarla così, e non riesco davvero a trovare in me la capacità di combattere la prospettiva.

Non so come si comporterà Robinhood nei prossimi trimestri, ma sembra – visti i numeri MAU di Robinhood, i dati AUM di M1 e così via – che le startup fintech abbiano rubato diverse marce al tuo fidato fornitore 401 (k). Un mercato in cui sono sicuro che le fintech approfondiranno presto.

Maggiori informazioni sull’Africa

Tornando all’Africa, che ne dici di alcuni dati di luglio? La nostra esplorazione della forte performance del primo semestre 2021 del continente si è interrotta a giugno, quindi aggiungiamo alcuni dati. Per la pubblicazione che guarda l’Africa The Big Deal, startup africane ha raccolto 308 milioni di dollari in 71 affari nel trimestre. Questo è un tasso di esecuzione di circa $ 3,7 miliardi. O in termini più semplici, le startup africane sono ancora sulla buona strada per il loro miglior anno di sempre quando si tratta di raccogliere capitali di rischio.

Un abbraccio e vaccinati.

Tuo amico,

Alex



Source link