Letitia Wright come è apparsa nel primo Pantera Nera nel ruolo della sorella di T’Challa, Shuri.
Immagine: Marvel Studios

The Hollywood Reporter ha pubblicato oggi una storia sulla risposta divisa e frustrata dell’industria per mantenere cast e troupe al sicuro durante le riprese quando alcuni membri dei progetti rinunciano a ricevere le vaccinazioni contro il covid-19 – e il caos che i casi positivi stanno avendo sulle produzioni in continuazione. Il commercio ha sostenuto che Letitia Wright, che attualmente sta riprendendo il suo ruolo di principessa Shuri in Black Panther: Wakanda Forever come film ad Atlanta, Georgia, ha continuato ad esprimere scetticismo anti-vaccino sul set del film.

Wright è finito sotto il fuoco nel dicembre l’anno scorso per un tweet in cui ha condiviso un video dell’autoproclamato profeta e produttore di media cristiani Tomi Arayomi. Tra diverse altre affermazioni nel video, l’uomo ha sostenuto che i vaccini prodotti dalla Cina contro il covid-19 non dovrebbero essere attendibili, ha messo in dubbio l’impatto umano sul cambiamento climatico e ha detto che le persone transgender sono “qualcosa [he] solo tecnicamente, biologicamente [doesn’t] credere in”. Wright inizialmente ha twittato il video di quasi 70 minuti (rimosso da YouTube per la sua disinformazione anti-vaccinazione) con un emoji delle mani di preghiera, ma dopo aver affrontato il contraccolpo, ha twittato una difesa per averlo fatto. “La mia intenzione non era quella di ferire qualcuno”. Wright ha twittato. “La mia UNICA intenzione di pubblicare il video è stata quella di sollevare le mie preoccupazioni su ciò che il vaccino contiene e ciò che stiamo mettendo nei nostri corpi”. THR nota che, poco dopo il contraccolpo, la Wright “si è separata” dal suo team di PR americano.

Lo Shuri della Wright è spesso parlato come un potenziale successore per il manto di Pantera Nera nei film della Marvel sulla scia del tragica scomparsa di Chadwick Boseman l’anno scorso. Il personaggio avrà presumibilmente un ruolo importante nel sequel a prescindere. Secondo THR, Black Panther: Wakanda per sempreLe riprese non sono attualmente influenzate da un mandato in arrivo dalla Disney per i prossimi progetti di ripresa in linea con un accordo di ritorno al lavoro con l’Alliance of Motion Picture and Television Producers and diversi sindacati di Hollywood. Come parte dell’accordo – che dovrebbe entrare in vigore questo mese – al cast e alla troupe sarà richiesto di mostrare una prova fisica della vaccinazione contro il covid-19 mentre sono sul set. Gli attori di alto profilo nella “Zona A” – cioè gli interpreti che non possono indossare maschere a causa di vincoli di ripresa – indosseranno un braccialetto.

Un interessante pezzo di commento da Il Mandaloriano‘Giancarlo Esposito-attori amici sotto il lungo braccio della corporazione Disney-ha rivelato una posizione diversa. L’attore, che dovrà aderire ai nuovi mandati di identificazione dello studio se Moff Gideon dovesse tornare per la terza stagione dello show, ha offerto una risposta forte agli attori e alla troupe che condividono l’opinione di Wright. “Se non volete vaccinarvi, andate su una piccola isola e sequestratevi, [otherwise] stai dicendo ‘Fanculo’ a tutti voi altri esseri umani. Tutti dobbiamo farlo se vogliamo vivere. Non capisco come la gente non si vaccini”, ha detto Esposito a THR. “Per me, ho perso cari amici, quindi so che è reale. Non solo in Europa ma anche in America, amici che erano completamente sani e non compromessi. Il vaccino è la risposta. Non sto abbattendo nessuno che non vuole vaccinarsi. Non lavorate. Andate a cavalcare da qualche parte dove non comprometterete nessun altro se lo prendete”.


Ti stai chiedendo dove sia finito il nostro feed RSS? Potete prendere il nuovo qui.

.

Source link