La liquidità del mercato pubblico e i macro venti favorevoli sollevano l’ecosistema delle startup del Paese

Nel caso tu l’abbia non prestando attenzione, lo ripetiamo: l’industria globale del capitale di rischio è in fiamme. Il secondo trimestre del 2021 è stato il più grande periodo di tre mesi mai registrato per i dollari investiti.

I dati in arrivo indicano un boom mondiale. Il mercato delle startup degli Stati Uniti ha avuto un enorme secondo trimestre e gli investitori non si aspettano che il ritmo rallenti nel paese. Anche l’Europa sta vivendo un anno infernale. In tutto il mondo, il 2021 si preannuncia essere un anno di svolta per gli investimenti di rischio nelle startup. E questo dopo diversi anni di risultati in crescita e da record.


The Exchange esplora le startup, i mercati e il denaro.

Leggilo ogni mattina su Extra Crunch o ricevi la newsletter di The Exchange ogni sabato.


L’India è un altro buon esempio di questa tendenza. La raccolta di capitali di rischio del paese finora nel 2021 ha quasi eguagliato il totale del 2020 ed è al passo per un anno record. Ma con l’inizio del terzo trimestre, sta succedendo qualcosa di forse ancora più importante: la liquidità del mercato pubblico.

La nuova tendenza è guidata da Zomato, un gigante indiano della consegna di cibo che potrebbe essere valutato 8,6 miliardi di dollari al suo debutto pubblico. Altri importanti unicorni indiani lo stanno seguendo nei mercati pubblici, inclusi attori fintech come MobiKwik e Paytm, che è supportato da Alibaba e dalla sua affiliata Ant Financial. Il trio di società potrebbe annunciare un’ondata di offerte pubbliche da parte delle società indiane se i loro debutti si rivelassero redditizi e stabili.

Oggi, The Exchange sta dando un’occhiata ai recenti risultati del capitale di rischio dell’India e scavando più a fondo nella pipeline IPO del paese, con l’aiuto dei VC Kunal Bajaj di Blume Ventures e Manish Singhal di pi Ventures. Leggeremo anche le foglie di tè quando si tratta di come l’IPO di Zomato sta andando finora e cosa possiamo imparare dai suoi primi dati. Sarà divertente!

Source link