Abbiamo tali attrazioni da mostrarvi!
Screenshot: Brivido

Ragazzo incontra ragazza, ragazza porta ragazzo a casa, ragazzo inciampa in un molto coinvolto rituale di morte che circonda il padre malato della ragazza, e presto diventa un involontario e inestricabile parte dell’inquietante procedimento. Questo è il set-up per Kriya, a chiller dello scorso anno realizzato dal regista di Nuova Delhi, India, Sidharth Srinivasan, che ora è su Shudder.

L’intenso, inquietante trailer è uscito da un po’ di tempo, ma il film è disponibile solo ora con facilità di streaming-.so se ti sei perso questa clip prima, it’s vale la pena guardare ora per decidere se osare immergersi nella funzione completa.

Ecco la descrizione che spiega un po’ di più di quello che avete appena visto: “DJ Neel (Noble Luke) incontra l’affascinante Sitara (Navjot Randhawa) mentre lavora in un club una notte e ne rimane affascinato. Tornano a casa di Sitara dove Neel è inorridito nel vedere il corpo imbavagliato e incatenato di suo padre morente.SLa famiglia in lutto di Itara veglia intorno ad essa. Colto completamente alla sprovvista, la compassione di Neel è tuttavia suscitata e lui rimane. In India, l’usanza patriarcale impone che solo un figlio possa celebrare l’estrema unzione di un genitore, ma nella famiglia di Sitara non esiste una persona del genere. Così, quando suo padre muore durante la notte, Sitara costringe Neel a officiare i riti della morte. Spinto in un mondo di magia e trasgressione, Neel tenta finalmente di fuggire dal suo incubo di veglia. Ma all’alba, diventa evidente che la famiglia di Sitara è afflitta da un’antica maledizione. Una maledizione di cui Neel è ormai parte integrante”.

Kriya è il primo film horror di scrittore-regista Srinivasan, ed è co-prodotto da Andy Starke (Possessor, In the Earth, Censor) e Pete Tombs (Fuoco Libero)il haunla partitura è di Jim Williams (Possessor, Titane, Woodlands Dark and Days Bewitched, A Field in England). Ora è in streaming su Shudder.


Ti stai chiedendo dove sia finito il nostro feed RSS? Potete prendere il nuovo qui.

.

Source link