L’ultima beta di iOS 15.2 di Apple sta rendendo semplice la modalità macro dell’iPhone 13 Pro aggiungendo un pulsante che permette di attivarla e disattivarla (via 9to5Mac). L’icona, che assomiglia a un piccolo fiore, appare ogni volta che sei abbastanza vicino a un oggetto per scattare una foto macro e ti permette di passare facilmente da una modalità Auto Macro all’altra senza dover andare nelle impostazioni.

A video da ZolloTech mostra come la funzione funziona attualmente in iOS 15.2 beta 2: se avete disattivato Auto Macro, il pulsante apparirà quando vi avvicinate a qualcosa. Toccandolo sembra fondamentalmente riaccendere Auto Macro, e il telefono passerà in modalità macro. Toccando di nuovo il pulsante si disattiva la funzione Auto Macro e si torna alla normale fotocamera.

A sinistra: il pulsante per passare alla modalità macro. A destra: Modalità macro disattivata.

Quando l’iPhone 13 è stato lanciato, alcuni recensori hanno detto che il passaggio automatico alla modalità macro poteva essere stridente, in quanto il telefono commutava le lenti senza mostrare che il cambiamento era avvenuto nell’UI (l’indicatore della lente non passa da 1x a 0,5x come farebbe normalmente). Apple ha risolto il problema introducendo un toggle (Settings > Camera > Auto Macro) che permetteva di disattivare la commutazione automatica, ma questo ha reso le cose un po’ complicate. Semplicemente passando alla fotocamera ultra-wide e avvicinandosi al soggetto si ottenevano risultati diversi rispetto alla modalità macro – per replicare completamente l’effetto macro, bisognava anche zoomare manualmente a 0,9x.

Il cambiamento nella 15.2 beta 2 rende le cose semplici. Se non volete pensarci, potete lasciare Auto Macro attiva, e il vostro iPhone 13 Pro scatterà una foto macro se siete abbastanza vicini ad un oggetto. Se si preferisce un controllo più fine, o si trova l’interruttore stridente, è possibile disattivare Auto Macro ma avere ancora un facile accesso alla modalità se lo si desidera attraverso il pulsante che apparirà quando il telefono pensa che si sta cercando di scattare una foto macro.

Mentre questo è probabilmente il modo in cui il sistema avrebbe dovuto funzionare fin dall’inizio, è bello vedere che finalmente si sta facendo strada sui telefoni. Speriamo che questa correzione rimanga invariata attraverso il processo beta e faccia parte della versione finale 15.2.

Source link