Mi piace molto il nuovo logo viola di Microsoft 365.
Immagine: Per gentile concessione di Microsoft

Dopo aver abitato il nostro vocabolario e i nostri dispositivi per oltre 30 anni, “Microsoft Office” va in pensione. Ciò non significa che applicazioni come Word ed Excel stiano per scomparire, ma piuttosto che la suite di strumenti dell’azienda sta assumendo un nuovo nome, in qualche modo familiare: Microsoft 365.

Microsoft ha annunciato il cambiamento alla conferenza Ignite di mercoledì. Nei prossimi mesi, Office.com, l’applicazione mobile Office e l’applicazione Office per Windows adotteranno il marchio Microsoft 365 e avranno un nuovo aspetto e nuove icone. Microsoft 365 è molto simile a Microsoft Office, anche se ci sono differenze chiave. La più grande di queste è il prezzo: Microsoft 365 è un servizio di abbonamento mensile, mentre Microsoft Office è un acquisto unico, e l’accesso agli aggiornamenti. Chi si abbona a Microsoft 365 ha gli ultimi aggiornamenti inclusi nel proprio piano, mentre chi ha Microsoft Office deve acquistare l’ultima versione del software.

Microsoft Office è stato rilasciato per la prima volta nel 1990, che ha subito numerosi rinnovamenti nel corso degli anni, ed è riuscito a rimanere dominante nel campo dei software per il lavoro. Ora che sta andando in pensione, una parte di me vorrebbe suonare un malinconico assolo di violino, anche se penso che il nuovo logo viola dell’applicazione Microsoft 365 sia davvero bello.

Per coloro che non vogliono dire addio, Microsoft ha dichiarato che continuerà a offrire acquisti una tantum di applicazioni come Word, Outlook ed Excel per gli utenti di Office 2021 e per i piani Office LTSC. Immagino che questo sia il significato di pensionamento in Microsoft.

Un'immagine che mostra il vecchio logo quadrato arancione di Microsoft con una freccia che indica che diventerà un logo a diamante viola e blu.

Immagine: Per gentile concessione di Microsoft

Durante l’evento, Jared Spataro, vicepresidente aziendale di Microsoft per il lavoro moderno, ha anche rivelato che l’app Microsoft 365 sarà dotata di una serie di nuove funzionalità. Funzionerà come un hub per tutti i file degli utenti dei prodotti dell’azienda, come Word e PowerPoint, e consentirà anche di accedere rapidamente ai file condivisi durante le riunioni.

Inoltre, il dirigente di Microsoft ha aggiunto che l’azienda sta lanciando un feed nell’app Microsoft 365, che consentirà agli utenti di vedere cose come le riunioni del giorno o gli aggiornamenti delle persone che seguono, in un cenno ai feed dei social media.

“La nuova app Microsoft 365 fa parte di una strategia più ampia e si concentra su Microsoft 365 e riflette l’innovazione che abbiamo cercato di offrire mentre il lavoro e la vita continuano a evolversi”, ha dichiarato Spataro in un comunicato inviato via e-mail. “La nuova app funge da fulcro per tutte le app di produttività offerte da Microsoft 365 e fornisce un’esperienza semplice ma potente ai nostri clienti che si trovano ad affrontare stili di lavoro e modelli di collaborazione in continua evoluzione”.

Microsoft 365 inizierà ad essere distribuito agli utenti a novembre, a partire da Office.com, secondo quanto comunicato da Microsoft. pagina delle FAQ di Microsoft. Nel frattempo, nel gennaio 2023 verranno apportate modifiche all’applicazione Office per Windows e dispositivi mobili.

Microsoft ha spiegato che le modifiche si applicheranno a tutti coloro che utilizzano l’applicazione Office per lavoro, a scuola o per uso personale, ovvero quasi tutti. Ma non preoccupatevi, questo non significa che dobbiate fare qualcosa o che qualcosa esploda digitalmente sul vostro conto.

“Non ci sarà alcun impatto sul vostro account, profilo, abbonamento o file esistenti. L’applicazione si aggiornerà automaticamente con una nuova icona e un nuovo nome, quindi tenete d’occhio le modifiche a novembre e oltre”, ha dichiarato la società nella pagina delle FAQ.

Source link