Immagine: Scavo della tomba a camera di Mike Lawlor/Tresness 2021

Gli archeologi che lavorano nelle isole Orcadi in Scozia hanno scoperto due sfere di pietra levigata che risalgono al Neolitico.

Il palle di pietra sono state trovate all’interno del cairn di Tresness, una tomba del primo neolitico situata su Sanday, una delle decine di isole dell’arcipelago scozzese delle Orcadi. Si tratta di una scoperta significativa, poiché solo una piccola manciata di queste palle preistoriche sono state trovate in un contesto di sepoltura.

“Una scoperta incredibile dalla tomba”. ha twittato Hugo Anderson-Whymark, un archeologo del National Museums Scotland (NMS), il 18 agosto dopo che la sua squadra ha trovato la prima delle due palle. “Solo una ventina di palle neolitiche di pietra levigata sono state trovate nelle Orcadi e poche sono state recuperate da contesti sicuri”, ha aggiunto.

Cinque giorni dopo, Anderson-Whymark ha annunciato la scoperta della seconda palla di pietra.

“Questo è delle dimensioni di una palla da cricket, perfettamente sferico e splendidamente rifinito”. ha twittato il 24 agosto. “È spaccato lungo il letto nell’arenaria a bande, ma sarà sorprendente quando sarà conservato”.

Con circa 5.500 anni, Tresness Tomba è tra i monumenti più antichi della Scozia. Gli abitanti di il vicino insediamento di Cata Sands furono probabilmente responsabili della tomba a camera.

Il sito è stato esplorato negli anni ’80, ma gli archeologi stanno indagando seriamente sulla tomba a camera dal 2017. Ora c’è un ulteriore senso di urgenza, poiché il sito è stato mangiato dal mare e una scogliera che crolla su cui si trova la tomba. Come la squadra di scavo nota sul suo diario di scavo e blogè “auspicabile esplorare domande di ricerca specifiche” in un sito minacciato, piuttosto che spendere tempo su un sito che non è minacciato. Il team sta lavorando per raccogliere il maggior numero possibile di manufatti e documentare il sito di Tresness prima che scompaia. L’archeologa Vicki Cummings della University of Central Lancashire (UCLAN) co-leader dello scavo.

La prima settimana dello scavo del 2021 ha portato alla scoperta di conchiglie, ossa di animali e frammenti di ceramica, ma il “più grande sussulto della squadra” è arrivato quando Cummings ha trovato la prima palla di pietra levigata, secondo il diario della squadra.

Circa 500 palle di pietra sono state trovate in Scozia, e, come notato, solo poche sono state trovate all’interno di un sito di sepoltura. Lo scopo delle palle non è noto, ma gli oggetti finemente intagliati potrebbero simboleggiare il potere. È anche possibile che le palle siano state usate come armi, lanciate contro o abbattuto su la testa della gente. Indeed, teschi trovati altrove nelle Orcadi mostrano “segni di tali lesioni”, come The Scotsman riporta.

Gli scavi sono in corso alla tomba di Tresness, quindi altre scoperte attendono. Il team ha anche creato modelli 3D del cairn in stallo (qui e qui), documentando i cambiamenti del sito man mano che gli scavi continuano.

Più: Monumento preistorico in pietra in Scozia potrebbe essere stato costruito intenzionalmente per attirare i fulmini.

.

Source link