Foto: OLIVIER DOULIERY / Collaboratore (Getty Images)

Considerando una fetta ancora più grande della torta dei media, Netflix sta pianificando un’imminente espansione nello spazio dei videogiochi e, secondo quanto riferito, ha ingaggiato un ex dirigente di Electronic Arts e Facebook per guidare l’iniziativa.

Mercoledì, Bloomberg News è stato il primo a riferire che Netflix aveva selezionato Mike Verdu, più recentemente vicepresidente dei contenuti di realtà aumentata e realtà virtuale di Facebook, per ricoprire il ruolo di vicepresidente dello sviluppo del gioco. Una volta installato sulla piattaforma, Verdu riporterà al Chief Operating Officer Greg Peters, secondo Bloomberg.

L’annuncio rappresenta solo l’ultima spinta di Netflix in uno spazio oltre i contenuti in streaming come programmi televisivi e film, un regno in cui la piattaforma ha segnalato ai suoi 200 milioni di abbonati per anni che era ansiosa di approfondire. Netflix ha accennato per la prima volta a una potenziale espansione del mercato dDurante la conferenza di gioco E3 nel 2019, quando ha annunciato un gioco mobile pianificato basato sul “Stranger Things”.

Da allora, Netflix è stato meno che timido riguardo alla sua espansione proposta: iona 2019 lettera agli azionisti, la società denominata — Fortnite — un popolare videogioco noto che ha qualcosa a che fare con la danza, se non sbaglio come il suo primario concorrenza. E nel maggio del 2021, L’informazione primo segnalato che Netflix stava cercando un dirigente per aumentare i suoi investimenti nello spazio di gioco. Non è nemmeno la prima volta che Netflix ha cercato di offuscare il confine tra i tradizionali contenuti in streaming e media più all’avanguardia, compresi quelli recenti funzioni interattive come Specchio nero: Bandersnatch e Carmen Sandiego.

Se ci si deve fidare del mercato azionario – e ammettiamolo, non lo è — Netflix sta facendo mosse che fanno appello alla posta in giocotitolari, con azioni in aumento 2% nel trading esteso mercoledì dopo l’annuncio di L’appuntamento di Verdu. Se tutto questo continua ad andare avanti, sembra che faremmo meglio a prepararci per My Octopus Teacher: The Interactive Deep Sea Experience di 2025.

.

Source link