Avere il controllo dei dati dei clienti è uno dei modi in cui i rivenditori, come Amazon, Spotify e Netflix, sono in grado di attingere al comportamento dei consumatori e creare esperienze personalizzate ogni volta che un utente accede.

Queste sono alcune delle ragioni per cui Amazon, in particolare, è pronta ad accaparrarsi il 50% del mercato statunitense dell’e-commerce quest’anno, e perché Sydney-based Pubblico particolare vuole abbattere i silos di dati in corso all’interno dell’e-commerce per dare a qualsiasi rivenditore la possibilità di raccogliere dati simili sui loro clienti per personalizzare le esperienze.

Particular Audience fornisce strumenti di scoperta dei prodotti per i rivenditori che sono alimentati dall’intelligenza artificiale e dall’apprendimento automatico. In realtà, l’azienda vuole andare oltre e offrire una personalizzazione basata sull’anonimato e senza compromettere i dati personali, ha detto il CEO James Taylor a TechCrunch.

Taylor ha lanciato Particular Audience nel 2019 dopo essersi preso qualche anno per elaborare la tecnologia. La pandemia globale ha gettato una chiave inglese in alcuni piani, con Taylor e una manciata di dirigenti che hanno preso un taglio di stipendio per non dover lasciare andare nessun dipendente. Tuttavia, con l’industria dell’e-commerce in crescita negli ultimi 18 mesi, l’azienda è stata in grado di tornare al punto di partenza, ha detto.

L’azienda ha ora accumulato una serie di dati in tempo reale sulla ricerca dei prodotti, le vendite, i prezzi e la disponibilità da tutta la rete, dal suo plugin per il browser SimilarInc.com, che raccoglie i dati dalla sua comunità di acquirenti online senza tracciamento o cookie. I rivenditori possono analizzare quei dati per dire loro, per esempio, come promuovere meglio gli articoli ad alto margine o in eccesso.

“L’IP dei dati è la frontiera attuale”, ha detto. “Sono dati che miglioreranno le previsioni per personalizzare l’inventario e ridurre gli sprechi, aiutando anche la gestione della supply chain. L’obiettivo è quello di creare una visibilità dei dati del sito web che andrebbe a beneficio di tutti gli altri commercianti oltre ad Amazon”.

Per continuare a sviluppare la sua tecnologia, l’azienda si è assicurata 7,5 milioni di dollari in finanziamenti di serie A in un round guidato da Equity Venture Partners e che ha incluso gli investitori esistenti Carthona Capital e un gruppo di investitori angel. Quest’ultimo investimento dà all’azienda 9,5 milioni di dollari in finanziamenti totali raccolti fino ad oggi, che includono 1,3 milioni di dollari in finanziamenti seed raccolti nel 2019.

Pubblico particolare

Come funziona Particular Audience su un sito web. Crediti immagine: Pubblico particolare

Particular Audience lavora attualmente con circa 100 siti web. Oltre a Sydney, l’azienda ha anche un ufficio a Londra. L’Europa rappresenta più del 50% delle entrate globali di Particular Audience, e il nuovo finanziamento permette all’azienda di aprire un nuovo ufficio ad Amsterdam il prossimo anno.

Anche il Nord America è un territorio in crescita per l’azienda, dove ha già aperto un ufficio a Vancouver, con l’intenzione di aprire anche un ufficio a New York nel 2022. L’azienda ha 60 dipendenti, rispetto ai 20 dell’anno scorso, e Taylor si aspetta di aggiungerne altri 40 nel prossimo anno, compreso il completamento del suo team di leadership con un capo del prodotto.

Il finanziamento sarà anche investito nella costruzione di una suite di prodotti API-first e una piattaforma di media al dettaglio in modo che i rivenditori possano ottenere un flusso di entrate dal costo per clic. Nel frattempo, l’azienda ha visto il 460% di crescita delle entrate su base annua e si aspetta di raggiungere i 100 milioni di dollari in valore lordo della merce attraverso i suoi prodotti quest’anno, un aumento di 19 volte negli ultimi due anni, ha detto Taylor.

Come parte dell’investimento, Daniel Szekely, partner di Equity Venture Partners, si unirà al consiglio di amministrazione.

“La personalizzazione di Internet è una frontiera critica per i rivenditori di e-commerce, e in un mondo di crescenti opzioni di shopping online e di diminuzione dei tempi di attenzione dei consumatori, fornire un’esperienza che soddisfi le esigenze dei singoli consumatori è assolutamente critico”, ha detto in una dichiarazione scritta. “James e il suo eccezionale team hanno affrontato questo problema in un modo nuovo, e l’importante necessità della loro soluzione è stata resa evidente man mano che il business viene trascinato in più geografie. Siamo entusiasti di sostenerli nella loro Serie A e sappiamo che questo è solo l’inizio del viaggio”.

Source link