“Sarà meglio che tu non abbia la HBO Max qui, Gal”.
Foto: Clay Enos/Warner Bros.

Patty Jenkins si è unita alla crescente folla di registi che disprezzano immensamente la vostra capacità di guardare i loro film su schermi televisivi invece che cinematografici durante una pandemia globale. Sarà in buona compagnia a Hollywood, dato che Tenet‘Christopher Nolan e Dunedi Denis Villeneuve hanno anche declinato l’uscita simultanea dei loro film nelle sale e sui servizi di streaming.

Mentre Nolan, il cui film ha debuttato solo nei cinema, ha detto che è solo entusiasta con TenetIl box office di 363 milioni di dollari rispetto a Inceptiondi 836 milioni di dollari-Jenkins Wonder Woman 1984 era disponibile per la visione su HBO Max lo stesso giorno in cui è uscito nelle sale. Ha fatto un misero 166 milioni di dollari in tutto il mondo, in confronto all’originale Wonder Woman 822 milioni di dollari del film, il che ha senso, dato che è uscito il giorno di Natale 2020, durante una recrudescenza della pandemia di covid-19. Questo è un calo enorme, naturalmente, e Jenkins è fiducioso di lasciare che la gente guardi il film nel comfort (e nella sicurezza) delle proprie case. WW84‘s prendere. “[The home release] è stato dannoso per il film”, ha detto Jenkins al CinemaCon, come riportato da Deadline, aggiungendo: “Sapevo che sarebbe potuto succedere”.

Facendo eco agli stessi sentimenti espressi da Nolan e Villeneuve, Jenkins fa film da vedere su schermi cinematografici, che gli schermi televisivi, per quanto ridicolmente grandi, non potranno mai rendere giustizia. “Non credo che in streaming sia lo stesso, mai”, ha detto. “Non sono un fan del day-and-date e spero di evitarlo per sempre. Faccio film per l’esperienza del grande schermo”.

Al che io dico: Duh? Sì, certo Wonder Woman 1984 ha fatto meno soldi perché la gente poteva guardarlo a casa. Ma questa affermazione ignora diversi fattori attenuanti che hanno forzato la mano degli studios a rendere questi film disponibili per la gente a casa, forse prima di tutto il fatto che c’era e c’è una pandemia globale in corso. Tenet è uscito durante la prima estate della covid-19, quando i cinema erano a malapena aperti e pochissime persone sentivano che valeva la pena avventurarsi fuori per vedere un film, figuriamoci l’ultimo incomprensibile di Nolan. Quando Wonder Woman 1984 ha debuttato nel fine settimana di Natale, tutti i cinema delle principali città degli Stati Uniti come Los Angeles e New York City erano stati chiusi ancora una volta. Per molte persone, l’unico modo per vedere il film era a casa, tramite HBO Max.

Guardate, non voglio dire che questi grandi studi cinematografici stiano nobilmente combattendo registi egoisti per portare intrattenimento sicuro alle masse, e sì, rilasciano i film online nella speranza di guidare gli abbonamenti ai loro servizi di streaming. Ma questi teatri sapevano anche quanto male questo tipo di uscite avrebbe cannibalizzato i loro incassi previsti, e vi garantisco che odiavano perdere quei soldi, quindi questa era la soluzione migliore che avevano. Fortunatamente, anche Jenkins lo riconosce, affermando che “è stata la scelta migliore in un mucchio di scelte sbagliate al momento”, anche se ha trovato la decisione “straziante”. (Nel dicembre 2020, prima del rilascio, la Jenkins è stata più positiva sull’idea).

Fa solo schifo che i registi siano ancora che si lamentano perché le loro visioni artistiche sono state distrutte quando era il meglio che si potesse fare. Guardare film al cinema può essere un’esperienza magica e insostituibile, ma lo è anche non prendere il coronavirus. E cavolo, se l’avessi contratto mentre guardavo l’assurdità che è stata una parte di Wonder Woman 1984i peggiori momentiNon andrei più al cinema per principio.


Ti stai chiedendo dove sia finito il nostro feed RSS? È possibile prendere il nuovo qui.

.

Source link