Per l’ultimo decennio, l’azienda di chimica delle batterie Sila ha lavorato per sostituire l’anodo di grafite nelle batterie agli ioni di litio con il silicio, un materiale più facile da trovare, più ecologico e che permette una cella della batteria che è più densa e più economica.

A settembre, l’azienda ha spedito il suo primo prodotto commerciale con gli indossabili Whoop. Ora, Sila mira a scalare 100 volte in modo da poter fornire la sua chimica della batteria per alimentare i veicoli elettrici entro il 2025.

Prima che Sila fosse fondata, il co-fondatore e CEO Gene Berdichevsky era il settimo dipendente di Tesla, dove ha guidato la produzione del pacco batterie che è stato utilizzato nella Tesla Roadster, il primo veicolo elettrico al mondo omologato in autostrada che funzionava con batterie agli ioni di litio.

Considerando il suo background e la sua esperienza con la scala, abbiamo raggiunto Berdichevsky per esplorare come i fondatori che lavorano su tecnologie emergenti dovrebbero pensare alla scala, come dovrebbero approcciare i finanziamenti e perché dovrebbero inseguire prima il problema più difficile.

Lo scaling come parte del processo di innovazione

Miliardi di dollari sono stati investiti nella produzione di diversi tipi di batterie per fare batterie migliori, più economiche e più efficienti, ma Berdichevsky dice che c’è una ragione per cui non hanno ancora colpito il mercato. Una startup potrebbe produrre una nuova tecnologia stellare, ma se non può scalare, nessuno la comprerà.

“Una delle cose che abbiamo fatto molto presto è che abbiamo detto ai nostri scienziati e ingegneri che potevano usare solo input di materie prime globali in modo da sapere che possiamo fare abbastanza per milioni di auto”, ha detto Berdichevsky a TechCrunch. “Non si può usare qualcosa su misura; non si può dire che lo scopriremo più tardi”.

Le catene di approvvigionamento sono tese, soprattutto perché COVID-19 si trascina, quindi è fondamentale costruire una tecnologia che possa scalare rapidamente ed economicamente. Per fare questo, Sila utilizza anche tecniche di produzione di massa e garantisce che la sua tecnologia possa essere inserita senza problemi in qualsiasi fabbrica di batterie e nelle celle esistenti.

Ad oggi, Sila ha raccolto 925 milioni di dollari grazie a questa strategia.

Il finanziamento è un mezzo per un fine

Source link