Niantic ha annunciato mercoledì che sta tornando indietro su almeno una delle sue controverse modifiche al gameplay di Pokémon Go. L’azienda sta aumentando in modo permanente la distanza che si può essere dalle posizioni del mondo reale di Pokéstops e Palestre e ancora interagire con loro. Il nuovo limite di base è di 80 metri (262 piedi), la distanza che Niantic ha introdotto all’inizio della pandemia.

All’inizio di agostoNiantic ha riportato la distanza di interazione nel gioco a 40 metri (131 piedi) negli Stati Uniti e in Nuova Zelanda, con grande delusione dei fan che avevano apprezzato i vantaggi di accessibilità e la sicurezza COVID-19 che il cambiamento offriva. Ora Niantic sta promettendo di mantenere la distanza aumentata in modo permanente, insieme ad altri cambiamenti che annuncerà il 1° settembre.

Puoi vedere tutti i dettagli sul changelog di Niantic, ma vale la pena richiamare gli altri cambiamenti che rimangono per ora negli Stati Uniti. L’incenso – usato per attirare i Pokémon selvatici – sarà meno efficace a meno che non siate in movimento, proprio come lo era prima dell’inizio della pandemia. Le modifiche alla frequenza dei regali da Buddy Pokémon sono anche bloccati in atto.

Questa mossa di Niantic è un segno positivo che l’azienda è disposta ad adattarsi alle esigenze dei suoi giocatori. Questo può essere in parte dovuto a la “task force” interna Niantic ha formato per affrontare i problemi dei giocatori e la minaccia di un boicottaggio. Niantic prevede di “condividere i risultati di questa task force entro il prossimo cambio di stagione del gioco” il 1° settembre. Fino ad allora, attenersi ad una distanza di interazione più lunga è un buon primo passo.



Source link