Un nuovo aggiornamento di Pokémon Go per iOS consente di eseguire il gioco a frame rate più elevati. Con la versione 1.191.0′, la sezione “impostazioni avanzate” dell’app ora include un’opzione che recita “Sblocca la frequenza di aggiornamento nativa del tuo dispositivo per FPS più elevati”.

L’ho provato sul mio iPhone 13 Pro e fa una differenza enorme. Pokémon Go non è il gioco più complicato dal punto di vista visivo, naturalmente, ma c’è un sacco di scorrimento e movimento della fotocamera, e la risposta touch più fluida si sente molto meglio quando si sta allineando un lancio di pokéball con il dito.

Ecco come appare la funzione nel menu del gioco:

Pokémon Go era precedentemente bloccato a 30fps sui dispositivi iOS. Molti telefoni Android sono in grado di eseguire il gioco ad un frame rate più elevato, anche se nella mia esperienza di test su diversi dispositivi il supporto può essere un po’ casuale. Comunque, Pokémon Go generalmente funzionava meglio su Android fino ad ora.

La nuova funzione di iOS non è limitata al 13 Pro e al Pro Max, che sono gli unici iPhone con display “ProMotion” a 120Hz. L’ho provato anche sul mio vecchio 8 Plus ed è possibile sbloccare il frame rate anche lì, anche se l’anziano processore A11 non mantiene sempre 60fps costanti.

Niantic non sta facendo un grosso affare con la funzione; è disattivata di default e non è menzionata nelle note di rilascio della versione 1.191.0, oltre una vaga menzione di “vari miglioramenti della qualità della vita”. È possibile che abilitarla per tutti gli utenti causerebbe lamentele sulla durata della batteria, considerando che Pokémon Go è già un’app piuttosto pesante in questo senso. Ma se questo non è una preoccupazione per voi, vale la pena provare l’opzione.

Source link