È difficile essere un venditore quando ci sono così tanti prodotti là fuori sui marketplace che aspettano solo di essere scoperti. Promosso.ai è fuori per aiutare le persone a trovarti, assicurandosi 2 milioni di dollari di finanziamento per continuare a sviluppare il suo strumento che abbina acquirenti a venditori nella ricerca sul mercato.

L’azienda è stata avviata da due ex designer di marketplace e annunci di Pinterest, Andrew Yates e Dan Hill, che volevano aiutare gli acquirenti a trovare più facilmente ciò che vogliono, il che porta a ripetere gli acquisti. E poi volevano che i venditori vedessero un feedback immediato su come i loro prodotti appaiono in una ricerca e strumenti per migliorare le vendite.

“Stiamo prevedendo per ogni elemento nella ricerca ciò che qualcuno si impegnerà e alla fine comprerà”, ha detto Yates a TechCrunch. “È il pacchetto completo. Quello che abbiamo scoperto dall’industria e dai clienti è che dobbiamo avere un’infrastruttura di dati in modo da poter avere i dati nel posto giusto al momento giusto”.

Ha spiegato che la tecnologia di Promoted è più di un semplice articolo, ma l’ottimizzazione dell’intero quadro: come si arriva in modo equo a condividere l’attenzione tra grandi e piccoli venditori, tenendo poi conto se l’utente è soddisfatto di quella ricerca.

Yates e Hill, con sede nella Bay Area, hanno lanciato Promoted nel 2020 e hanno fatto parte della recente coorte estiva di Y Combinator. Oltre all’acceleratore, i principali investitori nell’infusione di capitale includono Interlace Ventures e Rebel Fund.

Vincent Diallo, managing partner di Interlace, ha detto che è stato attratto dall’azienda in gran parte a causa del team, che ha sentito di avere “una straordinaria esperienza nello spazio”.

Interlace investe principalmente nella tecnologia del commercio, e Diallo ha visto due tendenze che Promoted stava affrontando: La prima era il movimento dei rivenditori per aumentare la loro gamma nell’e-commerce e nella consegna aprendo un marketplace. La seconda era l’aumento del numero di marketplace verticalizzati che cercano di catturare un sottoinsieme del mercato attraverso un tipo di comportamento del cliente e la costruzione di una comunità.

“Una grande parte della performance di Amazon proviene dall’ad manager e dalle entrate pubblicitarie, quindi eravamo convinti che ci fosse l’opportunità di costruire uno strumento come questo”, ha aggiunto Diallo.

L’azienda sta puntando ad accordi aziendali e prevede di utilizzare il nuovo finanziamento per le assunzioni. Tuttavia, il loro round di finanziamento è stato un po’ insolito.

Gran parte del team è composto da ex ingegneri di Facebook, Pinterest e Google, e con l’ambiente competitivo dei talenti, piuttosto che seguire la strada tradizionale dei finanziamenti, i fondatori hanno deciso di ricevere l’equità per il team di ingegneri fondatori e raccogliere i fondi rimanenti da singoli investitori angel che mettono 50.000 dollari o meno.

“Abbiamo dovuto allontanare alcuni fondi fantastici per far funzionare la cosa, ma in cambio, abbiamo una grande rete di campioni, esperti e sostenitori”, ha detto Yates. “Abbiamo trovato meglio dare l’equità direttamente agli ingegneri per reclutare i migliori talenti perché le azioni sono così calde e gli stipendi in contanti degli ingegneri esperti di machine learning e annunci sono così alti. Finiremo per raccogliere ulteriore capitale per scalare il team”.

Anche se l’azienda è ancora giovane, sta già lavorando con app di marketplace come Hipcamp e Snackpass, e i clienti stanno vedendo i tassi di conversione aumentati. Per esempio, Promoted ha aumentato il tasso di prenotazione totale di Hipcamp di oltre il 7%, ha detto Yates.

Prossimamente, l’azienda si concentrerà sul lato manager di lancio del prodotto e costruirà uno strumento simile a un gestore di annunci per le inserzioni.

Source link