Quando diciamo che un gadget ha “velocità incredibili”, non lo intendiamo letteralmente. Ma quando AnandTech in panchina uno dei primi progetti di riferimento di schede SD basate su NVMe, ha trovato il minuscolo rettangolo ricoperto di plastica che raggiungeva temperature spaventose di 96 gradi Celsius (circa 205 gradi F).

L’anno scorso, abbiamo scritto come questa prossima ondata di schede SD – SD Express – potrebbe quadruplicare la loro velocità teorica a quasi quattro gigabyte al secondo, utilizzando le interfacce PCI-Express e NVMe che si trovano più comunemente negli SSD del tuo computer o della tua console di gioco di prossima generazione.

Non abbiamo ancora raggiunto quelle velocità, comunque: la scheda specifica AnandTech testato ha raggiunto circa 900MB/s in scrittura e 400MB/s in lettura nei test sequenziali grezzi, e meno nell’uso normale. Inoltre, il controller Silicon Motion SM2708 è rivolto a PCIe Gen 3×1 e PCIe Gen 3×2 per velocità massime di circa 985MB/s e 1,97MB/s, rispettivamente, non le velocità di quasi 4GB/s che un futuro controller potrebbe fornire con Gen 4×2.

Questo è ancora più veloce delle schede SD di oggi, però, la cui varietà UHS-II arriva a circa 300MB/s in lettura e molto più lentamente in scrittura.

Ma queste velocità potrebbero non essere importanti se la scheda emette un’enorme quantità di calore all’interno del computer o della fotocamera. Speriamo che questo non sia vero per altre schede (o altri controller, almeno). Per quello che vale, le fotocamere di fascia alta hanno iniziato a standardizzarsi sul formato rivale CFexpress, che già dichiara letture e scritture a più gigabyte – anche se alcuni utenti si lamentano che diventano un po ‘tostato anche.

Per ora, non dovete preoccuparvi: i produttori stanno ancora lavorando sulle loro schede e lettori SD Express. L’ultima volta che abbiamo controllato, non è possibile trovarli sugli scaffali.

Source link