Magic: The Gathering è un gioco doloroso. Fa male vedere il tuo mazzo meticolosamente realizzato distrutto da una combo assassina al quarto turno o avere la tua creatura vincente che si dissolve nel nulla con un Counterspell. Ma Sheepwave – uno streamer, artista e Magic: The Gathering creatore di contenuti – non pensa che questo gioco già spietato sia abbastanza doloroso. Per aggiungere un po’ di pepe al suo Magia giochi, Sheepwave ha realizzato la Shockbox – una scatola che eroga una piccola scossa elettrica ogni volta che un giocatore subisce un danno.

Sheepwave dice che la Shockbox è nata da un senso dell’umorismo “contorto” e da un’affinità per i progetti di ingegneria elettrica.

“L’intera cosa è iniziata come uno scherzo che ho fatto una tantum”, racconta Sheepwave a The Verge. “Ma la gente ha davvero risposto, ed era ben all’interno del mio set di abilità. Le sfide dell’ingegneria elettrica sono un tipo particolare di divertimento, e il fatto che ho potuto mettere queste abilità nel fare uno spettacolo così unico è stato davvero divertente per me”.

La Shockbox è una scatola di giunzione in plastica riempita con fili, legno di balsa e un piccolo dispositivo simile a un’unità TENS che eroga la scossa elettrica attraverso elettrodi attaccati al braccio del giocatore. Progettato per essere usato da un massimo di quattro giocatori alla volta (perfetto per un gioco Commander o Drago a due teste), lo Shockbox fulmina una persona dopo che questa ha subito una quantità casuale di danni.

La Shockbox
Per gentile concessione di Sheepwave

In MagiaI giocatori iniziano con 20 punti di salute o più, a seconda del formato della partita. Si vince la partita riducendo a zero il totale dei punti vita dell’avversario, il che si ottiene colpendo il nemico in faccia con una combinazione di mostri e incantesimi. La Shockbox tiene traccia del totale di vita di un giocatore e ogni volta che un giocatore subisce un danno preme un pulsante sulla scatola una volta per ogni punto di danno preso.

Ottenere una piccola scossa per ogni singolo punto di danno sarebbe diventato vecchio velocemente, così Sheepwave ha creato un metodo deliziosamente insidioso per mantenere le partite interessanti e i giocatori sulle loro punte.

“Tiene traccia di quattro soglie di danno separate”, spiega Sheepwave. “Una volta che un giocatore ha preso più danni della sua soglia – che è un valore casuale da qualche parte tra 1 e 10 che la scatola modifica per costruire la suspense a bassi totali di vita – attiva uno shock, la cui durata è determinata da quanti punti di danno hanno messo prima che scattasse.”

In parole povere, non sai mai quando o per quanto tempo verrai scioccato. E, per aumentare l’ansia da divertimento, Sheepwave ha programmato ogni pulsante per lampeggiare per avvertire il giocatore, mentre segna il suo danno, che una scossa arriverà presto™. Ecco la scatola in azione.

È esilarante sentire i giocatori strillare ogni volta che prendono la scossa, ma Sheepwave sottolinea quanto sia stata importante la sicurezza nella progettazione di questa scatola. L’attuale meccanismo di shock della scatola è alimentato separatamente dal resto dei componenti della scatola e funziona con una singola batteria da nove volt che non è abbastanza potente da causare danni. Ha anche installato interruttori e fusibili che i giocatori possono tirare fuori dalla scatola per scollegarla dalla fonte di alimentazione in caso di emergenza.

“Assicurarsi che i sistemi siano separati significa che anche nel caso peggiore un guasto su un lato non metterà nessuno in pericolo e la Shockbox che funziona con batterie interne piuttosto che con una spina a muro è un’altra caratteristica di sicurezza”.

Sheepwave ha anche creato una modalità di calibrazione per la scatola che permette ad ogni giocatore di impostare i propri shock ad un livello confortevole per loro.

“Mentre è stato molto divertente giocare la cosa dello ‘scienziato pazzo senza alcun riguardo per la sicurezza o la sanità mentale’ sui social media, voglio assolutamente essere sicuro che la gente capisca che l’immagine è per il valore di intrattenimento e ho messo molte volte più lavoro nelle caratteristiche di sicurezza di qualsiasi altra cosa”.

Secondo Sheepwave, le scosse non fanno davvero male.

“L’esperienza delle scosse è sorprendente, non dolorosa”, dice. “Sono un po’ sgradevoli, ma in un modo eccitante. A un certo punto, la contrazione involontaria mi ha fatto cadere una mano di carte sul tavolo, cosa che ho trovato molto divertente”.

Sheepwave ha concepito la scatola per diversi mesi, ma dice che le ci è voluto solo un mese circa per costruirla effettivamente. Mantenere la scatola compatta è stata una delle maggiori sfide della costruzione.

“È passata attraverso un sacco di revisioni”, ha detto Sheepwave. “La prima versione è stata costruita in un contenitore Tupperware”.

Modellazione 3D dello Shockbox
Immagine: Sheepwave

Lo Shockbox viene fornito con limitazioni e regole che Sheepwave ha creato per mantenere il gioco interessante. I giocatori non sono autorizzati a guadagnare più di 60 punti salute e certe carte sono bandite – specialmente quelle che arbitrariamente terminano o prolungano il gioco indipendentemente dai totali di vita come Angelo di Platino.

Sheepwave dice che ci sono certi mazzi che scoraggia la gente a giocare con lo Shockbox.

“Giocare mazzi eccessivamente difensivi non promuove il tipo di esperienza che le persone sedute con gli elettrodi attaccati sperano di avere”.

Mangia merda i mazzi di controllo blu.

Sheepwave non ha intenzione di vendere lo Shockbox, quindi non aspettatevi di presentarvi al vostro prossimo Friday Night Magic con l’intenzione di terrorizzare e deliziare i vostri amici.

Per ora è semplicemente una piccola aggiunta “scioccante” al suo Magia flussi.



Source link