Razer annunciato oggi che la sua maschera N95 per PC da gioco illuminata ha un nuovo nome e un programma beta istituito prima del lancio previsto nel quarto trimestre. Il futuristico Project Hazel è stato battezzato Razer Zephyr e puoi iscriverti per diventare un beta tester in questo momento sul sito di Razer.

Razer non ha fornito ulteriori informazioni sui tempi di rilascio dello Zephyr o su quando i beta tester possono aspettarsi di ricevere le loro maschere. Basato su il video che Razer ha condiviso insieme al suo annuncio, i beta tester potrebbero ottenere un design della maschera diverso da quello che è stato condiviso fino a questo punto.

Lo Zephyr sembra un po’ più largo e rotondo del Project Hazel originale di Razer, e c’è una griglia nella parte inferiore della maschera che è molto più visibile di quanto mostrato dalle immagini e dalle foto precedenti. Potrebbe essere per una ventilazione aggiuntiva o per assistere nell’amplificazione della voce, ma sicuramente non era presente nei precedenti concetti di Razer per la maschera facciale.

Il Verge ha contattato Razer per ulteriori dettagli sul programma beta e su eventuali modifiche al design che verranno fornite insieme alla beta di Zephyr.

Lo Zephyr su un vero volto umano. Notare la griglia inferiore.
Foto: Razer

Il design originale di Project Hazel.
Immagine: Razer

Dovremmo avere un’idea migliore del design una volta che le maschere saranno effettivamente arrivate nelle mani dei beta tester, ma l’annuncio del programma in primo luogo rende lo Zephyr molto più reale. Considerando che il progetto è passato da un divertente concetto del CES a una cosa reale che Razer era intenzionato a realizzare, ogni passo spinge questa maschera più lontano dal vaporware. Che sia effettivamente conveniente, divertente o pratico da indossare è una questione completamente separata.



Source link