.

Immagine: Netflix

Quando l’originale Fuori i coltelli uscito nel 2019, ha ricevuto una reazione così forte e per lo più positiva che non è stata una sorpresa l’annuncio di un seguito. Cipolla di vetro, che ha da poco iniziato la sua corsa di una settimana nelle sale cinematografiche prima di passare a Netflix il 23 dicembre.è il primo di due Fuori i coltelli sequel che il regista/scrittore Rian Johnson è già stato scelto per la realizzazione del film in streaming.. Entrambi i film, e gran parte dei lavori precedenti di Johnson (nel bene e nel male), sono stati elogiati per aver giocato con le aspettative del genere o del franchise in cui si trova.

Ma come si legge in un recente articolo di Deadline, Johnson ha ammesso che Coltelli fuori manca di una solida base per il futuro rispetto ai suoi film precedenti. “[Mystery’s] non è un genere ampio”, ha detto. Pur riconoscendo gli innumerevoli adattamenti di serie di romanzi gialli come Agatha Christie, il genere in sé non è noto per la sua innovazione. “Non è che ci siano migliaia di classici, come i film noir, dove sembra che ci sia una quantità illimitata di materiale da cui attingere. […] In termini di materiale realmente innovativo nel genere, ci si ritrova a tornare sugli stessi titoli”.

Su questo fronte, Johnson ha detto che cercherà gemme nascoste all’interno del genere come fonte di ispirazione. Ma ha anche detto di voler evitare di riposare sugli allori, soprattutto perché sta lavorando anche su Poker Face, un mystery show separato per Peacock con Natasha Lyonne. “Daniel [Craig] e io abbiamo parlato molto di questo, del fatto che nel momento in cui sentiamo che stiamo girando la manovella di un altro di questi, dobbiamo fermarci”. Interpellato da Deadline, Craig ha espresso un’opinione simile: il duo continuerà a realizzare Fuori i coltelli se c’è richiesta. Ma entrambi sono d’accordo nel tirare il cordone di espulsione se il franchise dovesse iniziare a sentirsi come un obbligo piuttosto che una cosa che amavano fare.

Johnson è attualmente nelle prime fasi di scrittura di Knives Out 3, e lo è dal tour stampa per Cipolla di vetro. Definendolo la sua “cosa creativa più eccitante” al momento, l’attore ha detto di voler rendere il film il più distinto possibile dai suoi predecessori. “È molto importante che ogni film, e soprattutto il terzo, sia spaventoso e pericoloso”, ha detto. “Bisogna scuotere la scatola”.


Vuoi altre notizie su io9? Scopri quando aspettarti le ultime notizie Marvel, Guerre Stellari, e Star Trek uscite, cosa c’è di nuovo per il Universo DC al cinema e in TVe tutto quello che c’è da sapere sul film di James Cameron. Avatar: La via dell’acqua.

Source link