RiiidRiiid, una società edtech con sede in Corea del Sud, ha acquisito il suo partner di distribuzione giapponese Langoo per espandere la sua impronta in Giappone.

L’acquisizione arriva dopo l’ultimo round di Serie D da 175 milioni di dollari della società dal Vision Fund 2 di SoftBank a maggio. Riiid ha detto che continuerà ad alimentare la sua espansione globale con il finanziamento.

Langoo, partner di Riiid in Giappone, offre Riiid Tutor, precedentemente noto come Santa, un’app di preparazione al test per il TOEIC in lingua inglese nella regione. Riiid sostiene che più di 2,5 milioni di utenti hanno scaricato l’app Riiid Tutor in Corea del Sud e Giappone. Quando è stata lanciata nell’aprile 2019 in Giappone, l’app Riiid Tutor ha preso il primo posto nelle vendite tra le applicazioni educative in Android entro la prima settimana dal suo rilascio.

“L’eccezionale capacità di Langoo nel suo business locale con Riiid Tutor è stata la ragione principale di questa acquisizione”, ha detto il co-fondatore e CEO di Riiid YJ Jang. “La forza di Riiid è la nostra scalabilità e la capacità di applicare la nostra tecnologia ovunque, indipendentemente dalle regioni, dalle lingue e dai domini. Sfruttando questo investimento, cattureremo più ampie opportunità sul mercato giapponese. Questa acquisizione è il primo passo di una strategia inorganica per applicare alla fine la tecnologia AI di Riiid al mercato globale e aiutare più studenti in tutto il mondo.”

Il Giappone è uno dei più grandi mercati dell’istruzione e ha un enorme potenziale di crescita nel settore edtech giapponese che si basa ancora sul sistema di istruzione convenzionale in persona, un portavoce di Riiid ha detto a TechCrunch. Dopo aver penetrato il mercato giapponese, Riiid si attrezzerà per entrare in altre regioni internazionali, tra cui l’Asia centrale e orientale, ha aggiunto il portavoce.

L’industria giapponese dell’apprendimento remoto è stata stimata a 2,6 miliardi di dollari nel 2020, con un aumento del 22,4% su base annua, sulla base di un rapporto da Yano Research Institute.

Riiid prevede di rafforzare il marketing, le vendite e lo sviluppo del business B2B in Giappone creando un’unità giapponese attraverso l’acquisizione. L’azienda si aspetta di affrontare l’apprendimento remoto locale e l’istruzione nel mercato.

In Giappone, Riiid offrirà i suoi servizi, che vanno dal TOEIC ai servizi di lingua inglese e tutoraggio, per ampliare la sua base di clienti.

Riiid sta penetrando attivamente il mercato globale dal 2020 dopo aver aperto il braccio americano, Riiid Labs, nella Silicon Valley. Riiid ha anche utenti in Vietnam e Taiwan, e recentemente ha siglato un accordo di partnership con un’azienda edtech AI con sede in India, ha detto il portavoce. It è impostato per aprire un centro R&D in Canada, il portavoce ha aggiunto.

Oltre all’applicazione mobile TOEIC, l’azienda ha lanciato un’applicazione mobile per la preparazione dell’ACT con Educazione ConnectMe all’inizio del 2021 in Egitto, Turchia, Emirati Arabi, Giordania e Arabia Saudita. Ha anche presentato la versione beta del GMAT, in collaborazione con Kaplan, nel 2021, puntando prima al mercato coreano. Nel primo trimestre del 2022, Riiid dovrebbe lanciare Riiid Classroom, una soluzione basata sull’AI che offre agli insegnanti un programma di valutazione e apprendimento formativo. Le sue caratteristiche principali includono l’analisi delle prestazioni individuali, raccomandazioni di lezioni basate sulle debolezze dei singoli studenti, analisi degli abbandoni e gestione dei compiti.

Riiid fornisce soluzioni di istruzione online basate su AI per K-12, post-secondario e formazione aziendale. Fondata nel 2014, ha circa 210 dipendenti a livello globale, tra cui Corea del Sud, Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Brasile e Vietnam.

Source link