T-Mobile ha iniziato a vendere tranquillamente Internet da casa basato su fibra, come suggerito Rapporto T-Mo e confermato dalla società a Il Verge. T-Mobile afferma che sta testando Internet in fibra ottica in alcuni edifici residenziali a Manhattan come complemento alla sua offerta wireless fissa, che ha reso disponibile al pubblico ad aprile. L’azienda non sta implementando una rete in fibra completamente nuova per il progetto pilota; è in esecuzione sulle linee in fibra di un provider locale.

Dettagli su il sito dedicato T-Mobile Fiber sono sottili, ma afferma che il servizio offre velocità di upload e download di 940 Mbps. È incluso un router Wi-Fi 6, oltre a chat ed e-mail di assistenza clienti per i clienti in fibra. Un rappresentante di T-Mobile non aveva altri dettagli da condividere con noi, solo che il programma è un “pilota molto limitato” e più informazioni sarebbero condivise “quando e se” diventassero più ampiamente disponibili.

T-Mobile ha alcuni piani ambiziosi per Internet da casa. Mentre la società ha cercato di convincere le autorità di regolamentazione a farle acquistare Sprint nel 2019, ha sostenuto che sarebbe stata in grado di offrire Internet wireless domestico competitivo con lo spettro acquisito. Con l’accordo concluso, T-Mobile ha avviato un programma pilota che includeva 100.000 famiglie al momento dell’apertura al pubblico. Durante una telefonata con gli investitori la scorsa settimana, la società ha affermato che era sulla buona strada per raggiungere il suo obiettivo di 500.000 clienti Internet domestici entro la fine di quest’anno.

Non è chiaro quanto grande sia il ruolo che T-Mobile pensa che la fibra possa svolgere nei suoi piani Internet domestici, ma sembra certamente che valga la pena testare le acque.

Source link