Tesla ha consegnato un record di 241.300 veicoli elettrici nel terzo trimestre, soffiando oltre le aspettative come altre case automobilistiche degli Stati Uniti ha sperimentato un calo delle vendite a causa di una carenza globale di chip.

La stragrande maggioranza delle consegne di Tesla (circa il 96%) è stata la sua più recente berlina Model 3 e il crossover Model Y, secondo il suo rapporto rilasciato Sabato. Tesla ha detto che 9.275 dei veicoli consegnati erano Model X e S. Le consegne sono cresciute del 20% dal secondo trimestre e del 73% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Anche i numeri della produzione sono cresciuti. Tesla ha prodotto 237.823 veicoli elettrici nel terzo trimestre, un altro record per la società.

Il CEO di Tesla Elon Musk si è congratulato con l’azienda e i suoi dipendenti tramite un tweet per aver raggiunto i numeri di consegna e produzione. In un tweet separato, Musk ha scritto: “E grazie mille ai nostri fornitori & partner logistici per avercela fatta nonostante le grandi difficoltà!”

Mentre Tesla ha battuto le aspettative, altre case automobilistiche tradizionali hanno riportato un calo delle vendite negli Stati Uniti. (Le vendite di Tesla sono globali e l’azienda non fornisce dati regionali).

GM ha subito il colpo più duro. GM ha riferito venerdì di aver venduto 446.997 veicoli negli Stati Uniti., un calo del 33% nelle vendite di nuovi veicoli rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso. GM ha fermato diversi impianti questa estate a causa della carenza globale di chip semiconduttori e pacchi batteria per la sua Chevrolet Bolt EV e veicoli EUV. Quegli impianti sono poi tornati online.

Nonostante il calo delle vendite negli Stati Uniti, GM ha detto che stava mantenendo i suoi guadagni annuali rettificati di 11,5 miliardi di dollari a 13,5 miliardi di dollari come la società “continua a sviluppare soluzioni per mitigare gli impatti della carenza di semiconduttori e il richiamo Chevrolet Bolt EV.”

Stellantis, ex Fiat Chrysler, ha riportato un calo del 18% delle vendite negli Stati Uniti. Ford non ha ancora riportato i suoi numeri di vendita.



Source link