Illustrazione: Joe Raedle (Getty Images)

Lasciatemi fare una premessa dicendo che Tinder non mi dispiace. L’ho usato in passato per chattare con i single della mia zona e sono anche andato ad un bell’appuntamento con qualcuno dell’app. Sapete, normali cose da app di incontri. Eppure, le persone stanno apparentemente andando su Tinder con un obiettivo molto diverso in mente: trovare una data di matrimonio. E non riesco a capirne il motivo.

Tinder ha annunciato giovedì che stava lanciando una nuova opzione chiamata “Plus One”, che permette agli utenti di indicare se stanno cercando una data di matrimonio o se sono disposti ad essere la data di qualcun altro. Plus One sarà una parte di Tinder “Esplora” hub, una funzione lanciata di recente che permette agli utenti di partecipare a diverse esperienze sociali e incontrare potenziali incontri basati su “ogni umore e attività”.

Secondo Tinder, Plus One sta lanciando giusto in tempo “per dare il via al prossimo boom dei matrimoni”, citando il rinvii e cancellazioni causati dalla pandemia.

“Dopo un anno e mezzo di cerimonie e celebrazioni rimandate, una delle stagioni dei matrimoni più intense della storia è alle porte”, ha scritto l’azienda in un comunicato stampa. Ha aggiunto: “Questa impennata imminente sembra essere già stata avvertita dagli invitati senza legami, con menzioni di ‘più uno”. nei bios di Tinder che aumentano del 45% dall’inizio dell’anno”.

Immagine per l'articolo intitolato Tinder ti aiuterà a trovare appuntamenti per il matrimonio perché a quanto pare portare sconosciuti ai matrimoni è una cosa

Immagine: Tinder

Considerando che sono nell’età in cui molti dei miei amici del college si stanno effettivamente sposando, capisco cosa sta descrivendo Tinder. Vedere i tuoi amici celebrare il loro amore può farti desiderare qualcuno da amare, almeno per un po’. Ma c’è una bella differenza tra andare ad un appuntamento con qualcuno che hai appena conosciuto e portarlo ad un matrimonio.

Prima di tutto, c’è il costo. Andare ai matrimoni è dannatamente costoso per tutte le persone coinvolte. Se stai cercando qualcuno che sia il tuo “più uno”, sei disposto ad assumerti le spese che dovrà sostenere per prepararsi al grande giorno? Il mio portafoglio sta ancora soffrendo per il matrimonio della mia migliore amica il mese scorso e ci sono andata da sola.

Tinder lo sa, quindi si sta associando con il mercato online WeddingWire per dare fuori le sovvenzioni di $460 – che WeddingWire dice è l’importo medio degli ospiti spende per assistere ad un matrimonio – alle prime 100 persone per firmare per Plus One. Questo aiuta, certo, ma mi sento ancora male per tutti coloro che non ricevono una borsa di studio, perchéche sarà un intero un sacco di gente.

In secondo luogo, non sarebbe imbarazzante per il tuo Tinder plus one andare a un evento dove l’unica altra persona che conosce sei tu? Mi sentirei tremendamente sotto pressione per rimanere e intrattenere la mia data tutta la notte e non sarei in grado di godermi lo stare con i miei amici e la coppia di sposi.

Parlando degli sposi, hai pensato a come si sentirebbero se tu portassi un perfetto sconosciuto al loro matrimonio? La coppia, dopo tutto, dovrà pagare per nutrire e ospitare il tuo Tinder plus one. Considerando che la maggior parte dei miei amici hanno un debito da prestito studentesco e stanno avendo matrimoni più piccoli a causa di questo, sicuramente non vorrei presentarmi e dire, “Oh hey, puoi per favore pagare per una persona che non conosci affatto solo per poter dire che ho un appuntamento?”

Mentre siamo su questo argomento, perché è così importante per voi avere un “più uno” per un matrimonio comunque? Ero solita pensare che questo fosse importante perché non volevo che la gente pensasse che non potevo avere un appuntamento, che è uno di quegli stupidi presupposti che la nostra società instilla nelle giovani donne. Col tempo, ho imparato che la vita è troppo breve per preoccuparsi di ciò che gli altri pensano di te. Inoltre, non è il tuo matrimonio. Sei un personaggio minore in questo grande giorno.

Ma cosa ne so io? Non sono una di quelle persone che aggiungono “più uno” alla descrizione della loro biografia su Tinder. Nessun giudizio qui, naturalmente – è la tua vita. Sappiate solo che portare un accompagnatore a un evento costoso come un matrimonio, specialmente uno appena conosciuto, è più facile a dirsi che a farsi.

.

Source link