La scorsa settimana, in occasione della conferenza mondiale degli sviluppatori (WWDC), Apple ha presentato alcuni straordinari aggiornamenti per iOS, iPadOS, watchOS e macOS.

L’azienda ha annunciato alcune nuove funzionalità mai viste prima su iOS, come Stage Manager per un migliore multitasking e Safety Check per evitare gli abusi. Ma ce ne sono altre che Apple ha semplicemente “Sherlockizzato”, termine con cui si indica quando Apple incorpora funzioni che sono state caratteristiche di app di terze parti, rendendo tali app non più necessarie per l’utilizzo di tali funzioni. Molti persone su Twitter sono rimasti sorpresi dal numero di app che quest’anno sono diventate Sherlock.

È difficile dire se gli ingegneri di Apple si sono seduti in una sala riunioni e si sono “ispirati” a un’app, o se una funzione faceva già parte della roadmap dei prodotti. In ogni caso, è probabile che molte più persone utilizzino una funzione di sistema piuttosto che cercare un’applicazione per un problema particolare, a meno che quest’ultima non offra funzioni aggiuntive uniche.

Per chi non lo sapesse, ecco la storia di come “Sherlocked” sia diventata una parola popolare tra gli appassionati di Apple. Alla fine degli anni ’90, l’azienda ha rilasciato un’applicazione di ricerca chiamata Sherlock per macOS 8. Lo strumento era in grado di effettuare ricerche sul Web e sui file del sistema locale.

Nel frattempo, un’azienda chiamata Karelia Software aveva un’applicazione di ricerca chiamata Watson, al prezzo di 29 dollari, con alcune caratteristiche superiori come i plug-in per una migliore ricerca su Internet. Nel 2002, Apple rilasciò Sherlock 3 con caratteristiche simili a Watson, rendendo Karelia superflua e costringendola a chiudere i battenti.

La parola Sherlock è entrata in scena ogni volta che Apple rilasciava una funzione che poteva potenzialmente chiudere un’applicazione o renderla inutile.

Ora che questo è stato tolto di mezzo, ecco un elenco di funzioni e app che Apple ha reso inutili.

Funzione: Telecamera di continuità

Applicazione Sherlocked: Camo

La nuova funzione di continuità di Apple vi consentirà di utilizzare l’iPhone come webcam, che era l’obiettivo principale di Camo. Il produttore di iPhone sta collaborando con Belkin per rilasciare uno speciale supporto nel corso dell’anno, che terrà l’iPhone sopra lo schermo del Macbook. Inoltre, rilascerà un’API per Camera Continuity, in modo che altre applicazioni possano facilmente sfruttare questa funzione.

Ma Camo non è morto del tutto. È disponibile su Windows e compatibile anche con i telefoni Android. Poiché Camera Continuity funzionerà solo con una combinazione di iPhone e Mac, qualsiasi altra combinazione di sistemi desktop e mobili dovrà utilizzare Camo o un’applicazione equivalente. Inoltre, potrebbe offrire maggiori funzioni di regolazione video ai suoi utenti professionisti, in modo che questi ultimi possano trarne vantaggio.

Caratteristica: Apple Pay Later

Applicazioni Sherlocked: Klarna, Clearpay, molti altri

All’inizio dell’anno è stato riferito che Apple avrebbe lanciato un servizio di pagamento successivo. L’azienda ha fatto un ulteriore passo avanti e ha persino aperto una nuova filiale per i prestiti.

Il servizio Apple Pay Later consentirà di effettuare acquisti che potranno essere pagati in quattro rate uguali distribuite nell’arco di sei settimane, senza dover sostenere interessi o commissioni di servizio.

Klarna offre un’offerta simile con il suo servizio Buy Now Pay Later (BNPL). Un modo per competere con Apple potrebbe essere quello di offrire condizioni migliori ai propri clienti. (Vale la pena sottolineare che Klarna e altri offrono anche una gamma più ampia di funzioni e servizi sia per i consumatori che per le aziende).

Caratteristica: Ricerca visiva

Applicazioni Sherlocked: Rimuovi.bg

La funzione più divertente della WWDC di Apple consente di “prelevare” un oggetto da una foto o da un video e di condividerlo come immagine. L’immagine finale è solo l’oggetto con lo sfondo rimosso, cosa che il servizio remove.bg fa molto bene. Se avete un iPhone, iOS 16 non ne avrà più bisogno.

Ora puoi trasformare i tuoi animali domestici in adesivi con iOS 16

Ora puoi trasformare i tuoi animali domestici in adesivi con iOS 16

Caratteristica: Tracciabilità dei farmaci

Applicazioni Sherlocked: MyTherapy, Cassetta di sicurezza

Con iOS 16 Apple renderà molto semplice la registrazione e il promemoria dei farmaci. Per gli utenti statunitensi, la funzione segnalerà anche le interazioni critiche con i farmaci, ad esempio se è sconsigliato consumare alcolici durante l’assunzione di una particolare pillola.

iOS 16 vi aiuterà con i promemoria per non dimenticare di prendere i farmaci essenziali

iOS 16 vi aiuterà con i promemoria per non dimenticare di prendere i farmaci essenziali

Alcune app di monitoraggio dei farmaci hanno funzioni interessanti come il monitoraggio dell’inventario, ma Apple può facilmente incorporarle nelle versioni future.

Funzione: Forma libera

Sherlocked app: Figma’s FigJam, molti altri

Freeform è la nuova app di Apple per la collaborazione che consente a voi e ai vostri colleghi di lavorare insieme su una lavagna digitale. È possibile aggiungere le proprie note, includere foto, disegnare scarabocchi e persino chiamare qualcuno con FaceTime direttamente dall’app. Sarà disponibile nel corso dell’anno su iOS 16, iPadOS 16 e macOS Ventura.

Apple Free Form

Crediti immagine: Mela

L’annuncio di Apple arriva mesi dopo che Figma ha rilasciato il proprio strumento di collaborazione FigJam su iPad a marzo. Altre app come GoodNotes e Spiegare tutto hanno anch’essi caratteristiche simili.

Gli utenti professionali potrebbero rimanere fedeli alle soluzioni esistenti se Freeform non avrà strumenti di migrazione semplici per trasferire progetti da altre applicazioni.

Funzione: Tracciamento del sonno

Applicazione Sherlocked: Oura, Whoop

Con WatchOS 7 Apple ha introdotto il monitoraggio del sonno e, anche se non si indossa un Apple Watch, l’app Salute è in grado di monitorare il sonno in base al programma della modalità letto e all’utilizzo del telefono. Tutto questo era piuttosto elementare: Apple si limitava a fornire statistiche di base come il tempo medio trascorso a letto.

Con iOS 16 e WatchOS 9, è possibile ottenere statistiche migliori sul sonno, tra cui la durata dei diversi stadi del sonno, come REM, Core e Profondo, e la frequenza cardiaca durante il sonno.

Nuovo monitoraggio del sonno in arrivo con iOS 16 e WatchOS 9

Nuovo monitoraggio del sonno in arrivo con iOS 16 e WatchOS 9

Finora, servizi come Oura e Whoop, entrambi basati su hardware aggiuntivo come un anello o un braccialetto, fornivano analisi dettagliate del sonno. Quindi gli utenti esistenti potrebbero essere influenzati dall’annuncio di Apple. Ma se qualcuno è sul mercato per un nuovo indossabile, il monitoraggio esaustivo del sonno potrebbe essere un fattore cruciale che potrebbe invogliarlo ad acquistare un Apple Watch.

In passato si è discusso sul fatto che l’azienda utilizzi o meno il l’App Store per copiare idee da applicazioni di rilievo. se queste nuove funzioni sono una naturale evoluzione del sistema Apple.

Nel corso degli anni, Apple non ha mai rinunciato a sottolineare che il suo App Store sostiene molti sviluppatori e posti di lavoro. Ma le recenti discussioni dell’Antitrust suggeriscono che molti sviluppatori sono scontenti della strategia anticoncorrenziale dell’azienda di entrare in nuovi settori verticali.

Man mano che Apple continuerà a introdurre nuove funzionalità, applicazioni e servizi, dovrà prestare attenzione a come si posiziona nei confronti degli operatori esistenti sul mercato per evitare l’esame degli organi di vigilanza antitrust.



Source link