Molti giochi Ubisoft su Steam “non saranno più accessibili” dopo il 1° settembre, secondo gli avvisi presenti sulle pagine Steam dei giochi. Ma in base a una dichiarazione di Ubisoft, la situazione non è così grave come il messaggio potrebbe far sembrare.

Se volete vedere un esempio del nuovo avviso, date un’occhiata alla pagina Steam di Assassin’s Creed Liberation HD. Ha due:

  • “Su richiesta dell’editore, Assassin’s Creed Liberation HD non è più disponibile per la vendita su Steam”.
  • “Si prega di notare che questo titolo non sarà più accessibile dopo il 1° settembre 2022.”

Gli avvisi su Assassin’s Creed Liberation HD Pagina Steam.
Immagine: Ubisoft via Steam

La scorsa settimana, Ubisoft ha annunciato la chiusura del multiplayer di più di una dozzina di giochi, sempre il 1° settembre, e quattro giochi di questo elenco presentano l’avviso “non sarà accessibile”. L’avviso sembra avvertire i giocatori che i loro acquisti non saranno più giocabili. Ma, a quanto pare, gli attuali possessori potranno saranno effettivamente in grado di accedere ai giochi interessati, secondo Ubisoft.

“Come dichiarato nel nostro articolo di supportosolo i DLC e le funzionalità online saranno interessati dall’imminente disattivazione”, ha dichiarato Jessica Roache, senior corporate communications manager di Ubisoft, in una dichiarazione rilasciata a The Verge. “Gli attuali possessori di questi giochi potranno ancora accedervi, giocarci o riscaricarli. I nostri team stanno lavorando con i nostri partner per aggiornare queste informazioni in tutti i negozi e stanno anche valutando tutte le opzioni disponibili per i giocatori che saranno colpiti quando i servizi online di questi giochi saranno disattivati il 1° settembre 2022”.

Ho chiesto specificamente se questo significa che le persone che possiedono i giochi con il messaggio “non saranno accessibili” saranno in grado di accedervi, giocare o riscaricarli, e Roache ha confermato che sarà così.

Al momento in cui scrivo, tutti i giochi per PC citati nell’articolo di supporto di Ubisoft, tranne uno, che sono riuscito a trovare su Steam hanno un avviso di qualche tipo.

Ecco i giochi con l’avviso di non più in vendita e l’avviso “non sarà accessibile”:

Alcuni giochi hanno un avviso che dice che I contenuti scaricabili di questo prodotto, così come gli elementi e le funzionalità online, non saranno più disponibili, ma il gioco base rimarrà accessibile a partire dal 1° settembre 2022″. Questo corrisponde a quanto dichiarato da Ubisoft su questi giochi la scorsa settimana. Ecco l’elenco completo dei titoli:

Per quanto riguarda gli altri giochi citati nel post di Ubisoft, Assassin’s Creed III ha l’avviso che non è più in vendita su Steam, ma ha non non ha l’avviso che diventerà inaccessibile. Assassin’s Creed II non presenta alcun avviso sulla sua pagina Steam. Non sono riuscito a trovare una pagina panoramica su Steam per Driver San Francisco, però, su una pagina della comunità, ci sono alcune lamentele per l’inaccessibilità del gioco.

Questa situazione incasinata ci ricorda ancora una volta che la proprietà dei contenuti digitali è spesso soggetta ai capricci di aziende e situazioni al di fuori del nostro controllo. Proprio la scorsa settimana è emerso che Sony avrebbe rimosso dalle librerie alcuni film e spettacoli televisivi acquistati sul PlayStation Store per i clienti di Germania e Austria.

Source link