Foto: JIM WATSON/AFP (Immagini Getty Images)

Tempo di test. Se sei un trafficante di droga professionista, qual è il tuo modo preferito di spostare il prodotto all’interno e all’esterno degli Stati Uniti? È…

A) via catapulta,
B) morto gocciasu un campo di grano oscurato dell’Arkansas, oppure
C) caricare il vecchio Los Pollos Hermanos secchio di pastella per frittura?

…A quanto pare la risposta è D), nessuna delle precedenti. La vera risposta è: diventare un venditore di pietre decorative per prati per Amazon.com.

Sì, secondo un recente rapporto da Forbes, i truffatori professionisti nascondono i loro prodotti farmaceutici non convenzionali (alias, metanfetamina) nei pacchi di Amazon. Per tenere a bada i sospetti, i pacchi vengono pubblicizzati come banali prodotti per il giardinaggio. Utilizzando gli account dei venditori di Amazon, gli spacciatori sono poi in grado di trasferire la loro merce sotto la copertura dei servizi di spedizione internazionale dell’azienda. Presumibilmente il travestimentoarticoli vengono spediti a compari d’oltreoceano o ovunque sia la prossima tappa del viaggio del traffico globale. Finora sono stati segnalati almeno cinque account di fornitori potenzialmente coinvolti in questi schemi, scrive Forbes.

Gli agenti dell’ufficio federale Homeland Security Investigations e di Amazon hanno recentemente scoperto che dietro a questa manovra c’è una “organizzazione globale di narcotici”. Il metodo viene utilizzato per trasportare più chili di stupefacenti alla volta, scrive Forbes:

Finora la polizia ha sequestrato due pacchi provenienti da account di venditori sospetti che contenevano “sostanze controllate alla rinfusa”. Uno è stato intercettato il 28 ottobre dalla Customs and Border Protection di Louisville, nel Kentucky, prima che potesse arrivare a destinazione in Australia. Conteneva oltre 5 kg di metanfetamina. Tre giorni dopo, ad Halloween, gli agenti di Amazon e dell’HSI in Michigan hanno ispezionato un pacco che sosteneva di contenere pietre di ardesia usate per ferrovie giocattolo e vasi da giardino. Conteneva quasi 6 chilogrammi di metanfetamina.

Non è chiaro se gli account dei venditori coinvolti siano effettivamente coinvolti in vendite legittime o se stiano solo usando una società di facciata per spedire occasionalmente farmaci camuffati da prodotti ai loro cospiratori. Inoltre, non ci sono informazioni sulla durata di questa tendenza o sulla sua diffusione. Siamo stati curiosi di sapere se Amazon avesse ulteriori dettagli e abbiamo chiesto un commento. Aggiorneremo questa storia in caso di risposta.

Questo non è certo il metodo più strano che sia mai stato concepito per il traffico di droga (tra le altre innovazioni, si veda: narco-sottomarini e carote finte), ma è un modo piuttosto ingegnoso per abusare della gargantuesca rete di spedizione di Amazon e dell’immensa comunità di venditori per nascondere la distribuzione illecita in bella vista.

Forbes riporta che, insieme ad Amazon e all’HSI, l’ufficio del Dipartimento di Giustizia per il distretto meridionale della California sta conducendo le indagini sulle spedizioni di droga. Non si sa ancora se sono riusciti a rintracciare il Walter White dell’e-commerce che ha ideato questo perverso piano commerciale.

Source link