Un sistema critico dell’Amministrazione federale dell’aviazione (FAA) ha subito un’anomalia notturna che ha bloccato i voli in tutti gli Stati Uniti. La FAA ha pubblicato un avviso all’inizio di mercoledì che segnala che il sistema NOTAM (Notice to Air Missions) degli Stati Uniti “si è guastato”, ma ha dichiarato poco prima delle 9:00 ET che “le normali operazioni di traffico aereo stanno riprendendo gradualmente”.

Il NOTAM è un sistema fondamentale che tiene informati i piloti e il personale di volo sullo stato degli aeroporti in tutto il Paese, Reuters rapporti. Può offrire informazioni sulla chiusura delle piste, sui pericoli legati agli uccelli e su altri ostacoli.

Alle 7:19AM ET, il ha detto ha “ordinato alle compagnie aeree di sospendere tutte le partenze nazionali” fino alle 9:00 ET per avere il tempo di “convalidare l’integrità delle informazioni sui voli e sulla sicurezza”. Almeno una compagnia aerea, la United, ha emesso un avviso prima della direttiva della FAA, dicendo che aveva bloccato tutti i voli.

Alle 8:15, la FAA ha dichiarato che le partenze da alcuni aeroporti stavano riprendendo dopo aver “fatto progressi nel ripristino del sistema di notifica delle missioni aeree dopo un’interruzione notturna”.

A tweet alle 8:50AM ET ha confermato il ripristino e ha detto che lo stop a terra è stato revocato.

“La FAA sta lavorando per ripristinare il sistema di notifica delle missioni aeree”, ha dichiarato la FAA. ha dichiarato in un precedente comunicato. “Stiamo eseguendo i controlli finali di convalida e stiamo ripopolando il sistema. Sono interessate le operazioni in tutto il sistema dello spazio aereo nazionale”. Un altro dichiarazione dell’addetto stampa della Casa Bianca ha dichiarato: “Al momento non ci sono prove di un attacco informatico”, ma la FAA sta ancora indagando sulle cause del problema.

A un certo punto, il tracker di volo FlightAware ha segnalato oltre 1.000 voli in ritardo e 100 cancellati negli Stati Uniti.

Aggiornamento 11 gennaio, 7:28AM ET: Aggiunta dichiarazione della FAA che ha bloccato tutti i voli fino alle 9AM ET.

Aggiornamento 11 gennaio, 8:15AM ET: Aggiunta dichiarazione della FAA secondo cui i voli bloccati a terra dovrebbero riprendere da tutti gli aeroporti entro le 9:00 ET.

Aggiornamento 11 gennaio, 9:05AM ET: Lo stop a terra è stato revocato e le partenze stanno lentamente riprendendo.

Correzione dell’11 gennaio, 10AM ET: In una versione precedente di questo articolo si faceva riferimento alla FAA come Autorità federale dell’aviazione; in realtà si tratta dell’Amministrazione federale dell’aviazione. Ci scusiamo per l’errore.



Source link