I ricercatori hanno scoperto un interruttore molecolare dinamico che
emula il comportamento sinaptico, ovvero la comunicazione tra neuroni.

Lo studio è stato pubblicato oggi, 21 novembre, sulla rivista Nature Materials.

Il team di ricerca è stato guidato da Damien Thompson, professore di Modellistica Molecolare presso il Dipartimento di Fisica di UL e direttore di SSPC, l’istituto ospitato da UL.
Modellazione Molecolare presso il Dipartimento di Fisica dell’Università e direttore dell’SSPC, il Centro di Ricerca Farmaceutica della
Science Foundation Ireland Research Centre for Pharmaceuticals, insieme a
Christian Nijhuis del Centro per le molecole e i nano sistemi ispirati al cervello
dell’Università di Twente ed Enrique del Barco dell’Università della Florida Centrale.
Florida.

Sviluppo

Il team ha creato uno strato di molecole dello spessore di due nanometri. La dimensione
dimensioni, in confronto, è 50.000 volte più sottile di una ciocca di capelli, e ha la capacità di ricordare la sua storia
la capacità di ricordare la propria storia al passaggio degli elettroni. “La probabilità di commutazione
e i valori degli stati on/off cambiano continuamente nel materiale molecolare.
molecolare, il che rappresenta una nuova e dirompente alternativa agli interruttori digitali convenzionali basati sul
digitale basato sul silicio, che può essere sempre e solo acceso o spento”, ha dichiarato Thompson.
Thompson.

Il team di ricerca ha dimostrato i nuovi materiali e le loro proprietà
di essi utilizzando caratterizzazioni sperimentali e misure elettriche. Queste dimensioni
dimensioni sono state supportate da sistemi di modelli multi-scala che vanno dalla prevedibilità
delle strutture molecolari alla modellazione matematica analitica delle informazioni elettriche.
informazioni elettriche.

Source link