Foto: John Johnson/HBO

Se pensavate che Westworld ha raggiunto il massimo in prima stagione… probabilmente hai ragione. Ma se stavate aspettando Westworld per regalarvi di nuovo un grande colpo di scena, o forse disperate che la serie non vi avrebbe mai entusiasmato come un tempo, o che aveva completamente perso la sua strada durante la mediocre terza stagione, l’episodio di stasera ha dimostrato il contrario. E se non ha eguagliato la grandezza della prima stagione, ci è andato dannatamente vicino.

Immagine per l'articolo intitolato Westworld si è finalmente ricordato di come farvi impazzire

Attenzione: ise vi interessa minimamente Westworldvi consiglio vivamente di non leggere questo o qualsiasi altro riassunto prima di guardare “Generation Loss”. Sono abbastanza serio da fornire un secondo avviso di spoiler. (Inoltre, cercate di stare lontani da internet finché non l’avrete visto).

Immagine per l'articolo intitolato Westworld ha finalmente ricordato come far esplodere la vostra mente

Ricordate come ho elogiato Westworld per essere stata così rinfrescante e diretta? Mi rimangio tutto. “Generation Loss” ha messo a segno i più grandi colpi di scena dello show dalla quasi perfetta prima stagione, compreso un importante salto temporale che ha tolto il tappeto dagli ultimi tre episodi. Sebbene abbia abilmente montato insieme le tre storyline della stagione per dare il suo momento “holy crap”, possiamo iniziare con quella di Christina, dato che la sua sembra ancora ambientata in un altro mondo (e forse lo è).

Dopo aver dipinto l’enigmatica Torre, apparentemente stordita, Christina (Evan Rachel Wood) viene trascinata fuori per un’altra serata in città e un altro appuntamento al buio dalla sua coinquilina Maya (Ariana DeBose), sempre più sospettosa. Questa volta, però, il suo appuntamento al buio è Teddy (James Marsden) – o meglio, quel ragazzo che sembra proprio Teddy – e la loro conversazione è assolutamente intrisa di sottotesti appena mascherati su Dolores e il parco di Westworld. Entrambi fanno molteplici riferimenti al fatto di essere intrappolati in percorsi, come le routine che gli Host sono stati programmati per seguire. Maybe-Teddy dice di essere un “cacciatore di taglie dal cuore d’oro”, che era il suo ruolo nel parco. Dolores chiede addirittura: “Ci siamo già incontrati?”. Ma il mio dettaglio preferito è il modo in cui inizia l’appuntamento: Christina fa cadere il rossetto e Maybe-Teddy lo raccoglie e glielo porge. È lo stesso modo in cui Dolores e Teddy sono stati programmati per incontrarsi in Westworld, tranne che con un latte. . È sufficiente dire che l’appuntamento va bene.

L’avventura di Bernard (Jeffrey Wright) e Stubbs (Luke Hemsworth), nel frattempo, si blocca quando C (Aurora Perrineau) e il capo della milizia J (Daniel Wu) discutono sull’opportunità di procedere all’omicidio del nostro dinamico duo. C vuole l’arma che Bernard dice di saper trovare, mentre J li vuole morti. Il compromesso è che J prende Stubbs come garanzia, mentre Bernard conduce C all’arma. (È un peccato che si siano divisi perché Bernard continua a essere odiosamente enigmatico e deve essere criticato per questo). Dopo aver preso un veicolo con un gigantesco ventilatore industriale sul retro, Bernard e C si addentrano nel deserto.

Aurora Perrineau nel ruolo di C.

Aurora Perrineau come C.
Foto: John Johnson/HBO

L’arco narrativo di Maeve (Thandiwe Newton) e Caleb (Aaron Paul) è quello in cui si svolge la vera azione, in senso letterale e figurato. Dopo che un flashback rivela che Caleb è stato effettivamente ferito quando lui e Maeve hanno distrutto l’ultimo computer di Rehoboam, torniamo al presente, dove Caleb è stato appena infettato da una di quelle mosche che controllano gli esseri umani mentre Hale (Tessa Thompson) gongola per lui. La buona notizia è che il parassita ci mette un po’ a prendere le redini, quindi quando Maeve fa una distrazione molto distruttiva portando al massimo volume la strana cosa del cono sonoro (che dà ordini agli umani controllati), Caleb afferra Hale e insieme a Maeve fuggono a Mobworld… dove i frequentatori del parco, già infetti, hanno ricevuto l’ordine di abbattere loro e apparentemente tutti gli altri. Anche se Caleb ci è andato vicino e quasi spara a Maeve, i tre riescono a rubare un’auto e a uscire dal parco per essere salvati da una squadra di estrazione. Probabilmente vale la pena di notare che il nuovo parco di Delos è andato in malora e ha causato la morte di molte, moltissime persone. la sua prima notte.

Durante il viaggio, Maeve spiega cosa è successo quando Caleb è stato ferito durante l’ultima missione di Rehoboam: nonostante sembrasse che Caleb dovesse morire in pochi secondi, Maeve è riuscita a portarlo in ospedale, dove lo ha lasciato perché potesse godersi una vita normale. Purtroppo, anni dopo, Maeve decise di andare a trovarlo e così distrusse la rete elettrica e allertò Hale e l’Uomo in Black, come si vede nel primo episodio della stagione.

Arrivato in un cantiere di demolizione, Caleb trascina Hale in una sala di controllo e chiama la sua squadra, ma l’Uomo in Nero (Ed Harris) arriva e combatte contro Maeve. Caleb riceve di nuovo l’ordine di sparare a Maeve attraverso il dispositivo sonoro, ma, con grande incredulità di Hale, egli riesce a resistere all’ordine e apre il fuoco sul MIB. Anche se colpito, il MIB riesce a sparare anche a Maeve, che prende il controllo degli esplosivi vicini e li fa esplodere, sacrificandosi per togliere dalla scacchiera, per così dire, il più formidabile tirapiedi di Hale. Caleb perde i sensi.

Selvaggio, vero? La morte (apparente) di due dei personaggi più importanti dello show non è nulla in confronto a ciò che accade dopo. Quando Caleb si risveglia, Hale è libero e compiaciuto e gli chiede: “Ti ricordi almeno come sei arrivato qui?”. Il confuso Caleb ricorda improvvisamente di essere stato ucciso dagli scagnozzi di Hale proprio in quella sala di controllo. “Sei morto”, conferma Hale. Nel frattempo, Bernard e C si recano nello stesso sito di demolizione, ormai sterile. Mentre scavano, si scopre che C sta cercando suo padre in quello stesso luogo, anche se non crede che sia veramente morto. “Dicono che sia successo qui”, dice. “Se è vero, ci sarà un corpo”. Amici miei, C è Frankie, la figlia ormai adulta di Caleb, e il tempo è ufficialmente scaduto. saltato.

Immagine per l'articolo intitolato Westworld finalmente ricordato come far esplodere la vostra mente

Foto: John Johnson/HBO

“Perdita generazionale” ancora non ha finito. Hale rivela che questa è la 278esima volta che Caleb tenta la fuga dal parco. Perché? Fedeltà, ovviamente. Sì, Caleb è ora un ospite (il che mi rende retroattivamente corretto, cosa che accetto), e Hale entra in modalità supercattivo. Gongolando, rivela che è stato 23 anni interi da quando il vero Caleb è morto, e Hale ora controlla il mondo. Soprattutto i bambini, dato che i loro cervelli in crescita erano così malleabili. Alcuni adulti sono dei fuoriusciti, che ovviamente costituiscono la milizia. In questo presente, Bernard scopre l’arma, sepolta nella sabbia. È il corpo di Maeve.

Caleb si sveglia in un’area di test e corre fuori in una piazza solo per vedere una torre…la che contiene una versione massiccia del dispositivo a cono sonoro. Nel caso ci fossero dubbi, Hale lo attiva e ogni singolo essere umano nella piazza si blocca sul posto. “Hai vinto”, gracchia Caleb. “Benvenuto nel mio mondo”, risponde Hale, assaporando la sua disperazione. Oh, a proposito, quell’area di sperimentazione? È all’interno della Olympiad Entertainment, lo stesso posto in cui lavora Christina, che scrive narrazioni sui personaggi secondari dei videogiochi. E uno dei tirapiedi mascherati di Hale? È una delle bariste che ha servito Christina e la sua compagna di stanza durante l’appuntamento con Maybe-Teddy.

Dannazione. Scusate la mia eccitazione senza fiato, ma “Generation Loss” aveva così tante rivelazioni importanti che improvvisamente mi è piaciuto l’episodio noioso della scorsa settimana perché ha dato questo episodio è ancora più d’impatto. E pensare che siamo solo a metà stagione! Non riesco a immaginare quali sorprese siano rimaste, a parte la situazione di Christina, ma all’improvviso ho molta fiducia Westworld ha altri segreti che nasconde. Forse questo è il momento giusto e la serie non riuscirà ad andare avanti, ma apprezzerò comunque la frequenza con cui questo episodio mi ha fatto impazzire. Nel peggiore dei casi, Westworld mi ha fatto sentire come quando ho guardato quella prima magica stagione. E lo apprezzerò a prescindere da ciò che accadrà in seguito.

Riflessioni varie:

  • Ha molto senso che ci siano computer di riserva di Rehoboam sparsi per il mondo, ma questo contraddice completamente la devastazione di Serac quando Caleb ha cancellato uno di essi nel finale della terza stagione. Ma suppongo che sia meglio non pensare affatto alla terza stagione.
  • La voce di Caleb quando parla con Hale nel laboratorio sotto Mobworld è così bassa e roca da risultare assurda. È come se fosse stato doppiato da Christian Bale con la voce di Batman.
  • Il motivo per cui Hale ha tenuto in vita Caleb e si è preoccupato di trasformarlo in un Ospite è che Dolores e Maeve erano così interessate a lui che lei “voleva vedere il motivo di tutto questo trambusto”. Che tracce.
  • Questo significa che la storia di Bernard e Stubbs è ambientata 23 anni dopo quello che pensavamo fosse il presente, il che spiega certamente tutta quella polvere. Questo significa anche che Bernard ha trascorso 23.000 anni cercando di capire come fermare Hale, compreso il ritrovamento del corpo di Maeve per “tentativi ed errori”.
  • Bernard si mette in pericolo per salvare un insetto. Se questo si rivelerà un momento chiave nella missione per salvare il mondo, non sarò contento.
  • Ho notato che la città in cui è ambientato Mobworld si chiama Temperance, il che significa che il parco che ho chiamato Mobworld potrebbe chiamarsi Temperance. Non è molto usato al giorno d’oggi, ma indica la capacità di moderarsi, in particolare per quanto riguarda la totale astinenza dall’alcol. Definizione a parte, è mia opinione che sia un nome stupido per il parco e Mobworld continuerà a essere.

Vuoi altre notizie su io9? Scopri quando aspettarti le ultime notizie Marvel e Guerre stellari uscite, cosa c’è di nuovo per il Universo DC al cinema e in TVe tutto quello che c’è da sapere su La casa del drago e Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere.

Source link