Sono passati circa quattro anni da quando Microsoft ha testato e poi abbandonato un tentativo di aggiungere la navigazione a schede all’Esplora file in Windows 10, e ora una nuova build di anteprima di Windows 11 rilasciata oggi è un’altra possibilitàRafael Rivera, sviluppatore di EarTrumpet, ha individuato alcuni accenni del test a marzo, prima che Microsoft confermasse l’arrivo in Windows 11 di questa funzione e della nuova schermata iniziale di Esplora file che potete vedere qui sopra.

A sul blog di Windows Insider spiega che la build 25136 sta testando un browser di Esplora file con schede, in modo da poter saltare avanti e indietro tra le cartelle senza aprire una nuova finestra. Tuttavia, anche se siete un Windows Insider e il vostro PC è impostato per ricevere la Build 25136. build del Canale Dev (per chi è disposto a ricevere gli aggiornamenti più attivi, anche se è possibile che siano instabili), potreste non vedere subito il test. Il responsabile senior del programma Brandon LeBlanc ha sottolineato in un tweet, le funzionalità sono in fase di roll-out. A quanto pare, aspetteranno i feedback prima di abilitarle per altri tester.

Include anche un pannello di navigazione sinistro sperimentale che elenca per primo il pulsante Home, seguito dalle cartelle sincronizzate con il cloud di OneDrive, quindi dalle cartelle che avete appuntato per l’accesso rapido, con Questo PC e Unità di rete al di sotto. Nel test, Microsoft afferma che “le cartelle note di Windows disponibili per impostazione predefinita nel riquadro di navigazione non sono più visualizzate sotto Questo PC per mantenere la visualizzazione focalizzata sulle unità del PC”.

L’altra grande funzionalità che viene testata in questa build porta più contenuti dinamici ai widget della barra delle applicazioni di Windows 11. Solo di recente Microsoft ha ripristinato il widget del meteo nella barra delle applicazioni di Windows 11 con gli aggiornamenti in tempo reale, ma ora sta testando l’aggiornamento automatico dei contenuti per i widget di sport e finanza, nonché per gli avvisi delle ultime notizie.

I test di Windows 11 Insider di Media Player con l’opzione di ordinamento “data aggiunta” e Notepad con il supporto per i tasti di accesso alla tastiera

All’inizio della giornata, il team ha parlato di test un’applicazione Notepad aggiornata con supporto nativo per i dispositivi ARM64 e supporto per le tecnologie assistive come screen reader, ridimensionamento del testo e tasti di accesso. L’aggiornamento di Media Player, disponibile per tutti gli Insider per il test, ha aggiunto il supporto per la riproduzione dei CD (alcuni lo apprezzeranno più di altri) e una nuova opzione di filtraggio che consente agli utenti di ordinare le raccolte in base alla data di aggiunta o, come la chiamo io, al modo corretto.



Source link