Facebook è tornato online dopo un’interruzione di sei ore dovuta a problemi di routing DNS. L’interruzione ha portato giù anche Instagram, Whatsapp, Messenger e Oculus VR. Per alcuni, questi servizi sono tornati online ora; tuttavia, dopo un problema di DNS come questo, potrebbero essere necessarie ore perché tutto funzioni correttamente su ogni rete.

L’interruzione è iniziata poco prima di mezzogiorno ET di lunedì. È stata l’interruzione più significativa per Facebook da quando un incidente del 2019 ha portato il suo sito offline per più di 24 ore.

Su Twitter, il responsabile delle comunicazioni di Facebook Andy Stone ha detto, “Siamo consapevoli che alcune persone stanno avendo problemi di accesso alle nostre applicazioni e prodotti. Stiamo lavorando per riportare le cose alla normalità il più rapidamente possibile, e ci scusiamo per qualsiasi inconveniente”.

All’interno di Facebook, l’interruzione ha rotto anche i sistemi interni, lasciando i dipendenti incapaci di entrare negli uffici e comunicare facilmente tra loro. Alcuni hanno detto The Verge stavano usando account di posta elettronica Outlook forniti dal lavoro, permettendo ai lavoratori di Facebook di inviare e-mail tra loro, ma incapaci di inviare o ricevere e-mail da indirizzi esterni.

Sviluppare…



Source link