Il senatore Ed Markey (D-MA) ha detto a Elon Musk: “Sistema le tue aziende. O lo farà il Congresso”, dopo che Musk ha risposto in modo sprezzante alle preoccupazioni del senatore sui falsi account verificati su Twitter, suggerendo che il vero account di Markey “sembra una parodia”.

Venerdì, Markey ha inviato un tweet contenente un link a una lettera che ha scritto a Musk, criticando il nuovo abbonamento Blue with verification da 7,99 dollari al mese. La lettera cita un rapporto del Washington Post che descrive nei dettagli come un giornalista sia riuscito a creare facilmente un falso account verificato che impersonava Markey e chiede a Musk di affrontare il problema. “Twitter deve spiegare come è successo e come evitare che si ripeta”, scrive Markey.

La risposta di Musk? “Forse perché il vostro vero account sembra una parodia”. Circa un’ora dopo, il miliardario ha risposto con un altro tweet: “E perché la tua pp ha una maschera?”, in riferimento all’immagine del profilo del senatore su Twitter che lo ritrae con il volto coperto.

Markey non ha accolto troppo bene la risposta di Musk e ha avvertito che il Congresso potrebbe prendere provvedimenti contro Musk e le sue numerose aziende se non chiarisce le cose. “Una delle sue aziende è sottoposta a un decreto di consenso della FTC. L’ente di vigilanza sulla sicurezza delle auto NHTSA sta indagando su un’altra per aver ucciso delle persone. E tu passi il tempo a litigare online”. Markey scrive. “Sistemate le vostre aziende. O lo farà il Congresso”.

Sebbene Markey non rappresenti ovviamente tutto il Congresso, i Democratici manterranno il controllo del Senato dopo le elezioni di midterm. Markey fa anche parte di una serie di commissioni che potrebbero influenzare Tesla, di proprietà di Musk, tra cui il Comitato per il commercio, la scienza e i trasporti, e in passato ha più volte sollevato dubbi sul software di guida autonoma del produttore di veicoli elettrici.



Source link