Da quando Elon Musk ha assunto ufficialmente il controllo dell’azienda, i dipendenti di Twitter sono in attesa di licenziamenti e cominciano a trapelare dettagli sul numero di persone che potrebbero essere colpite. Mercoledì sera, Alex Heath di The Verge riferisce che Musk si sta incontrando con alcuni consulenti, tra cui l’ex dirigente di PayPal David Sacks, e sta mettendo a punto un piano per il licenziamento di circa 3.800 dipendenti, mentre Bloomberg segnalato che 3.700 persone sarebbero state tagliate.

Secondo Bloomberg, il piano prevede che i dipendenti vengano informati dei licenziamenti venerdì e che ai lavoratori interessati vengano concessi 60 giorni di indennità di licenziamento. Musk ha anche intenzione di porre fine alla politica di Twitter che consentiva ai dipendenti di lavorare da casa “per sempre”. Bloomberg . Questo sarebbe in linea con i messaggi di testo che abbiamo visto da un altro consulente, Jason Calacanis (rivelati come parte del caso giudiziario di Musk quando stava ancora cercando di uscire dall’acquisto di Twitter), che suggeriscono di tagliare il lavoro a distanza per stimolare le partenze volontarie, e corrisponde alla sua posizione contro il lavoro a distanza in Tesla.

Source link