Google Maps sta implementando indicatori più accurati dell’affollamento dei trasporti pubblici.
Foto: Firenze Ion / Gizmodo

Il mondo si sta riaprendo lentamente. Potresti trovarti a usare i mezzi pubblici per la prima volta da secoli e cercare di capire come spostarti. Alcune utili nuove funzioni di Google Maps potrebbero aiutarci tutti a navigare in questo periodo, sia letteralmente che figurativamente.

Per le persone che si ritrovano su un autobus o un treno, Google sta espandendo il suo previsioni sull’affollamento del transito. L’azienda ora lavora con più di 10.000 agenzie di transito in oltre 100 paesi per fornirti previsioni in tempo reale su quanti posti ci sono sul treno. Le mappe ti faranno sapere se ci sono posti liberi o del tutto assenti per aiutarti a farti un’idea migliore di quando salire per un giro. A New York e Sydney, Google sta persino sperimentando la capacità di visualizzare i dati sulla folla in tempo reale fino a ciascuna auto di trasporto. Saprai di avere la possibilità se vedi un indicatore colorato “In diretta”, insieme a se la linea che stai prendendo è “più occupata del solito” o “non troppo occupata”. Per i treni, vedrai anche i numeri che indicano quali vagoni ferroviari sono meno popolati.

Uno screenshot della funzione di traffico affollato di Google Transit

Google Maps offrirà diagrammi accurati per le linee di trasporto affollate.
Immagine: Google

Mentre sei su quel treno, ti starai chiedendo cosa stai facendo della tua vita. C’è una nuova funzionalità che aiuta a gestire anche questo, chiamata Timeline Insights. Google Maps aggregherà ciò che hai fatto nella tua vita e dove sei andato, a condizione che attivi la Cronologia delle posizioni. Le mappe tengono traccia della frequenza con cui fai acquisti o mangi fuori e se guidi, voli, cammini o vai in bicicletta per arrivarci. La funzione è disponibile nella scheda Cronologia, accessibile dietro la foto del tuo profilo nell’app Google Maps.

Quindi, quando un amico ti chiede suggerimenti basati su un viaggio che hai fatto da qualche parte nella vita pre-pandemia, puoi sfogliare la Timeline e toccare Viaggi per controllare dove hai mangiato e i monumenti che hai visitato. Attiva l’opzione per selezionarli tutti, quindi aggiungili al loro elenco ed esporta l’itinerario a un amico. E se successivamente sei spaventato da questo, puoi strofina i dati interamente con Google eliminazione automatica controlli.

Infine, mentre stai mangiando in sicurezza in giro per la città quest’estate, Google ti incoraggia a fornire informazioni utili. Dopo aver lasciato una recensione, Maps ti chiederà ulteriori richieste, come le fasce di prezzo e se hai ordinato l’asporto o la consegna a domicilio.

Le nuove funzionalità sono ora disponibili su Google Maps sia su Android che su iOS.

.

Source link