Lo stage è avvenuto dopo che Hotz ha espresso il suo sostegno all’ultimatum “estremamente duro” di Musk ai dipendenti di Twitter, che chiedeva loro di lavorare “per molte ore ad alta intensità” o di lasciare l’azienda. Hotz ha dichiarato che “questo è l’atteggiamento che costruisce cose incredibili” e che sarebbe stato disposto a fare uno stage presso l’azienda. “Certo, parliamone”, è stato la risposta di Musk.

Comma.ai mira a costruire una tecnologia di assistenza alla guida che possa essere installata in un secondo momento nelle auto esistenti, a differenza dei veicoli Tesla che vengono forniti con la tecnologia incorporata. Ma le prime affermazioni sulla tecnologia di assistenza alla guida di Hotz in una in un articolo di Bloomberg ha sollecitato un severo rimprovero da parte di Tesla, che ha dichiarato che è “estremamente improbabile che una singola persona o anche una piccola azienda, priva di ampie capacità di convalida ingegneristica, sia in grado di produrre un sistema di guida autonoma che possa essere implementato nei veicoli di produzione”. Comma.ai vende attualmente un kit di sviluppo per l’assistenza alla guida del valore di 1.999 dollari, che sostiene essere compatibile con oltre 200 veicoli, e sta lavorando per trasformarlo in un prodotto di consumo, TechCrunch note.

Ad un certo punto, Tesla ha definito le sue affermazioni “estremamente improbabili”.

Nello stesso 2015 Bloomberg Hotz ha dichiarato di aver discusso di lavorare in Tesla, ma che i piani sono saltati quando Musk ha continuato a cambiare i termini dell’accordo. “Apprezzo l’offerta”, ha detto Hotz a Musk, “ma come ho già detto, non sto cercando un lavoro. Ti farò sapere quando avrò distrutto Mobileye”. All’epoca, Mobileye era la società che forniva parte della tecnologia utilizzata da Tesla nel suo sistema Autopilot, prima che la due si separassero nel 2016.

George Hotz non sta perdendo tempo a trovare soluzioni per la funzione di ricerca di Twitter. In un tweet, Hotz ha dichiarato che tra questi vi è la possibilità di trovare più facilmente i modificatori avanzati della funzione di ricerca e di rendere la funzione meno dipendente dalla digitazione del testo esatto che si desidera trovare.



Source link