Il misterioso velivolo spaziale X-37B della Forza Spaziale è atterrato sulla Terra dopo aver trascorso in orbita due anni e mezzo (908 giorni) da record. È atterrato al Kennedy Space Center della NASA in Florida sabato 12 novembre alle 5:22AM ET, segnando il sesto successo della sua missione.

Sebbene l’agenzia sia piuttosto riservata su cosa faccia esattamente lo spazioplano costruito dalla Boeing, ha rivelato che nell’ottobre 2021 ha lanciato il FalconSat-8 sviluppato dall’Accademia dell’Aeronautica degli Stati Uniti. Questo piccolo satellite trasportava cinque carichi utili sperimentali ed è ancora in orbita. Ha ospitato anche il modulo antenna fotovoltaico a radiofrequenza del Naval Research Laboratory, progettato per convertire i raggi solari in energia a microonde e “trasmettere energia a terra”.

Lo spazioplano, che assomiglia a una versione più piccola dello Space Shuttle della NASA, ha preso il volo per la prima volta nel 2010 e da allora non si è saputo molto del suo scopo. Prima di questa missione, l’X-37B ha trasportato un piccolo numero di satelliti nello spazio, facendo ritorno nel 2019 dopo 780 giorni.

Tra gli altri esperimenti condotti a bordo dell’aereo spaziale, ce n’è uno della NASA che ha testato l’esposizione allo spazio dei semi per contribuire a “informare la produzione di colture spaziali per le future missioni interplanetarie e la creazione di basi permanentemente abitate nello spazio”. Un altro esperimento ha testato l’effetto delle radiazioni spaziali su vari materiali, che la NASA confronterà poi con quelli presenti sulla Terra.

“Dal primo lancio nel 2010, l’X-37B ha infranto record e ha fornito alla nostra nazione una capacità senza pari di testare e integrare rapidamente nuove tecnologie spaziali”, ha dichiarato Jim Chilton, vicepresidente senior di Boeing Space and Launch. ha dichiarato in un comunicato. “Con l’aggiunta del modulo di servizio, questo è stato il massimo che abbiamo mai portato in orbita con l’X-37B e siamo orgogliosi di aver potuto provare questa nuova e flessibile capacità per il governo e i suoi partner industriali”.

Source link