SpaceX e la NASA hanno lanciato la loro missione Crew-3, la quinta missione spaziale con equipaggio di SpaceX, inviando la 600esima persona nello spazio in 60 anni, un rapporto di Spazio.com spiega.

La missione Crew-3 è stata lanciata a bordo di un razzo SpaceX Falcon9 mercoledì 10 novembre alle 9:03 pm EST dallo storico Pad 39A di Kennedy Space Center della NASA, iniziando un viaggio di 22 ore verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

La quinta missione con equipaggio di SpaceX accende “una grande candela

Prima del lancio, La NASA ha twittato che “La NASA e SpaceX stanno accendendo una grande candela stasera”, in riferimento al compleanno di uno dei suoi astronauti che ha precedentemente soggiornato a bordo della ISS, dove la capsula Crew-3 Dragon che trasporta i quattro astronauti Crew-3 è attualmente diretta.

Gli astronauti della Crew-3 comprendono Raja Chari, Tom Marshburn e Kayla Barron della NASA, oltre a Matthias Maurer dell’Agenzia Spaziale Europea. L’astronauta tedesco Maurer sarà la 600esima persona nella storia a raggiungere lo spazio grazie alla sua missione, ha detto la NASA. L’equipaggio sta attualmente affrontando un volo di circa 22 ore e raggiungerà la ISS alle 7:10 pm EST circa.

Il lancio di Crew-3 è stato ritardato più volte a causa di condizioni meteorologiche avverse, nonché di un infortunio non specificato a uno degli astronauti di Crew-3 prima del lancio. Il lancio è avvenuto solo due giorni dopo che gli astronauti di Crew-2 erano scesi al loro ritorno dalla ISS, dopo aver goduto di una meravigliosa vista dell’aurora boreale sulla via del ritorno a Terra.

Il turismo spaziale aiuta l’umanità a raggiungere il suo 600° volo spaziale

La lista delle persone che hanno raggiunto lo spazio include aggiunte recenti come William Shatner e Jeff Bezos che hanno viaggiato nello spazio a bordo di spedizioni di turismo spaziale – anche se la FAA ha appena annunciato che non sono ufficialmente considerati astronauti. Maurer è la 600esima persona a raggiungere lo spazio in 60 anni da quando il volo spaziale umano è iniziato con il primo cosmonauta, Yuri Gagarin, nel 1961.

La cadenza dei lanci umani continuerà solo ad aumentare con il turismo spaziale e i lanci di SpaceX che si scalderanno nei prossimi mesi e anni. In un tweet poco dopo il lancio di Crew-3, la NASA ha detto “tonight’s liftoff segna il più veloce turnaround nella storia del volo spaziale umano,“La nuova missione è stata lanciata solo due giorni dopo il ritorno sulla Terra degli astronauti della Crew-2 dell’agenzia spaziale.

SpaceX ha ora effettuato cinque lanci con equipaggio in totale, compreso il suo primo lancio, Demo-2, il 30 maggio 2020, il primo lancio con equipaggio dal suolo americano in nove anni dopo la fine del programma Space Shuttle della NASA. L’azienda ha anche effettuato tre lanci completamente operativi per la NASA, così come un lancio di turismo spaziale interamente civile chiamato Inspiration4 che ha orbitato intorno alla Terra per quattro giorni a settembre.

L’ultimo lancio, Crew-3, invia il col. dell’aeronautica Raja Chari, il primo novellino spaziale in decenni a guidare una missione sulla ISS per la NASA, così come il dottor Thomas Marshburn, che a 61 anni è la persona vivente più anziana a rimanere a bordo della stazione spaziale ed eseguire una passeggiata spaziale. L’equipaggio, che comprende anche Kayla Barron, un tenente comandante della Marina di Washington, trascorrerà sei mesi a bordo della ISS prima di tornare sulla Terra.

.

Source link