Twitter ha fatto ricorso all’avvocato. L’azienda avrebbe assunto lo studio Wachtell, Lipton, Rosen & Katz, uno studio abbastanza noto per la sua attività di consulenza. da avere una propria pagina su Wikipediae un socio fondatore, Martin Lipton, a cui si deve l’invenzione del piano di diritti degli azionisti o “poison pill” (pillola avvelenata) che Twitter ha inizialmente utilizzato per frenare il tentativo di acquisto di Musk.

Venerdì Elon Musk ha presentato un documento per tentare di annullare la sua acquisizione di Twitter per 44 miliardi di dollari. In risposta, il presidente di Twitter Bret Taylor ha twittato che l’azienda avrebbe intrapreso un’azione legale per chiudere l’accordo come concordato. L’assunzione di Wachtell Lipton, come riportato da Bloomberg, suggerisce che Twitter è seriamente intenzionata a far valere le proprie ragioni presso la Corte di Cancelleria del Delaware.

Twitter ha assunto due avvocati chiave per il suo team. Uno è William Savitt, che ha rappresentato società come Anthem e Sotheby’s nel tribunale del Delaware contro gli investitori attivisti. L’altro è Leo Strine, ex cancelliere della Chancery Court del Delaware con 20 anni di esperienza come giudice nei tribunali dello Stato, conclusa con un periodo come presidente della Corte Suprema dello Stato prima di entrare nello studio nel 2020.

Musk avrebbe ingaggiato Quinn Emanuel Urquhart & Sullivan, che ha anche un’agenzia di consulenza legale. ha ricevuto il trattamento di Wikipediae potrebbe essere più familiare a Verge lettori. L’azienda si è occupata della difesa di Samsung contro la causa di Apple per i brevetti, che sosteneva che i dispositivi Galaxy fossero solo un’imitazione dell’iPhone, e ha già difeso Musk in passato, nel caso di diffamazione del “pedofilo” e all’indomani del suo tweet sul “finanziamento assicurato” per la privatizzazione di Tesla, in cause contro la SEC e un’agenzia di rating. causa in corso tra gli azionisti.

Source link